FXpansion DCAM Dynamics

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

FXpansion DCAM Dynamics è composto da 4 compressori plugin che emulano il suono di famosi hardware.

I modelli BusComp (stile SSL) e ChanComp  (stile 1176) sono dei classici compressori

Il CrossComp è adatto per la compressione su una determinata frequenza

Infine l’EnvShaper è un compressore che agisce sui transieti

In occasione di questi nuovi plugin il produttore ha annunciato anche l’uscita del plugin DCAM FreeComp in versione gratuita, si tratta di una versione ridotta del BusComp che potete scaricare da qui

Il BusComp è destinato per l’uso su bus di gruppo e master. E ‘facile da usare come grazie a tutti i controlli previsti, comprese le manopole dell’attacco, rilascio e Ratio, l’ultima delle quali permette di impostare il compressore nelle seguenti opzioni: 2:1, 4:1 e 10:1. C’è anche un filtro passa-alto sul sidechain e un controllo mix per compressione parallela. Questo plugin si è comportato abbastanza bene sopratutto sui bus di batteria e mix  completi.

Il ChanComp a causa dei suoi limiti parametrici è molto simile alla controparte hardware, con rapporti di 4:1, 8:1, 12:1, 20:1 e ‘nuke’ (emulando il 1176) con nessun controllo della soglia, in questo modo non si può sbagliare. Un’inclusione interessante è la manopola Bias, che spazia attraverso un intervallo di valori del condensatore, che presenta uno spettro di colori e varianti di azionamento. Anche in questo caso vi è una manopola Mix per la compressione parallela. Il ChanComp può migliorare la dinamica e il suono di quasi tutte le sorgenti acustiche, elettriche o elettroniche.

Il CrossComp può fare cose interessanti dando un ulteriore sfogo nella fascia bassa del segnale agendo come un compressore parallelo. In sostanza, divide in due l’ingresso alla frequenza di crossover specificata (tra 100Hz e 14kHz), quindi è possibile intervenire direttamente nella zona specificata o in tutta la fascia di frequenza. I segnali trasformati e non trasformati vengono mixati nella fase finale. Si tratta di un compressore creativo grazie alla combinazione dell’elaborazione parallela e della possibilità di scelta della frequenza per la compressione che può fare miracoli su tutte le tracce di batteria e loop campionati, offrendo di tutto, da dolci valorizzazioni dei transienti fino a una presenza più estrema.

Infine l’EnvShaper trae ispirazione dal Transient Designer di SPL agendo sui transieti. Con questo plugin è possibile portare i transieti in su (o giù) nel mix senza danneggiare il materiale circostante.

Si tratta davvero di un ottimo pacchetto di compressori, anche se il più interessante è il CrossComp che è davvero particolare, agisce quasi come un compressore multibanda, in realtà non lo è. I due ‘classici’ – BusPressor e ChanPressor fanno un ottimo lavoro nell’emulare l’hardware originale.