Fret-King Black Label Corona GW, una chitarra in grado di produrre dei nuovi toni

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

La chitarra elettrica Fret-King Black Label Corona GW ha uno tile molto “strat” con a bordo un Wilkinson WP90P humbucking P-90 (collo), un single coil WHS  (al centro) e l’humbucker Prizefighter (ponte). Questa chitarra ha un corpo moderno in ontano, un manico in acero americano e canadese e un ponte vintage a forma di vibrato WVS Wilkinson. La tastiera in palissandro è dotata di 22 tasti medium jumbo con una lunghezza della scala di 648mm. Il raggio della tastiera è piatto, i tasti sono leggermente più grandi e l’azione e stata leggermente ribassata. A livello sonoro, l’humbucker è forte e scuro, e forse più articolato di una Les Paul a causa della costruzione della chitarra. Il Split non e nè abbastanza Strat nè abbastanza Tele, ma piacevolmente twang comunque. Il pickup centrale offre dei toni puliti, mentre il P-90 canta comunque lo si imposta – pulito è grasso, distinto, distorto e ruggisce come una bestia! Le posizioni due e quattro sul selettore offrono dei toni più grassi di quelli di una Strat. Entrambi i toni sono ideali per i ritmi funky o per i lead blues. La chitarra Fret-King Black Label Corona GW è davvero molto flessibile e permette di ottenere una vasta gamma di toni, anche quelli che ancora non avete mai sentito. Il prezzo di questa chitarra si aggira intorno agli 800€.