Ableton Live 9

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio


Ableton Live 9 rispetto alla vecchia versione presenta delle nuove caratteristiche. La barra di controllo è cambiata così come il browser con le sue due colonne. Un elenco categorizza i suoni per tipo di strumento.I preset di fabbrica dello strumento ora hanno una clip breve di anteprima. Live 9 suite includone un compressore in stile anni ’80. Il Glue suona bene, aggiungendo un pò di punch e di calore alle singole tracce o all’intero mix. E’ semplice da usare e colma la lacuna nella gamma dei plugin Live. C’è anche un comodo controllo dry / wet per semplificare le configurazioni di elaborazione parallela dei compressori. Il gate e l’EQ Eight sono stati aggiornati per mostrare la forma d’onda dell’audio all’interno di ogni dispositivo per aiutare a visualizzate quello che sta succedendo. Con il rischio di compromettere la facilità d’uso, una maggiore flessibilità è stata aggiunta alle funzioni di registrazione, quindi questo potrebbe essere il risultato di cambiamenti necessari per ospitare il controllo push. Questa nuova gamma di controlli è fonte di confusione all’inizio, ma ci vuole poco per abituarsi.

Sono tutti controllabili via MIDI in modo da poter sempre impostare il controller preferito per semplificare il loro uso. Un altra bella funzione è la conversione audio MIDI. Premendo il pulsante destro del mouse su un clip audio e possibile scegliere di convertire l’armonia, la melodia o la Batteria e Live prende il suo colpo migliore creando una clip MIDI basata su queste parti. L’editing MIDI è stato ampliato. Le note selezionate, o clip intere, possono essere invertite, invertite in modo che le note basse diventano alte, e viceversa con la possibilità di dimezzare o raddoppiare la velocity, inoltre una finestra intelligente di trasposizione permette di spostare le note e i valori trascinandoli verso l’alto o verso il basso. Max for Live, in precedenza poteva essere acquistato separatamente, ora è incluso nella suite di Live 9. L’integrazione con Live è snella e comprende 24 nuovi dispositivi M4L testati come il riverbero a convoluzione e una selezione di strumenti di batterie synth. Speriamo che questo incoraggerà gli utenti ad esplorare l’enorme potenziale che si nasconde all’interno. Per finire possiamo dire che si tratta di un aggiornamento fantastico che affina e sviluppa le caratteristiche creative.