I vari tipi di ponte per chitarra elettrica

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

 Il ponte della chitarra elettrica

Insieme al capotasto il ponte è uno dei due punti tra i quali la corda vibra. Il ponte da la possibilità di regolare l’altezza delle corde dalla tastiera.

Il ponte fisso

Il ponte fisso a differenza del ponte mobile non può essere modificato, ma ha una grande stabilità ed un’ottima tenuta dell’accordatura.

Ponte fisso Gibson Tune-O-Matic

Tra i ponti fissi, il più conosciuto è il Gibson Tune-O-Matic, che è molto semplice nelle regolazioni e per la sostituzione delle corde, tra l’altro può avere dei sistemi di ancoraggio delle corde.

Ponte Fender Telecaster

Il ponte montato sulla prima chitarra prodotta da Fender monta tre sellette che reggono due corde, in questo modo la regolazione dell’intonazione deve essere fatta mediante le due corde ed è dunque meno precisa, mentre la versione moderna monta sei sellette indipendenti.

Il ponte mobile

Il ponte mobile offre la possibilità di variare la tensione delle corde tramite una leva. Tramite questo ponte si può ottenere l’effetto tremolo. Ci sono tanti tipi di ponte per chitarra tra cui cito il famoso Ponte Fender Vintage (Fender synchronized tremolo). Questo ponte Fender è rimasto il riferimento per tutte le nuove chitarre moderne.