SE Electronics RNR1: Rupert neve mette il suo timbro su questo microfono a nastro

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

La recente partnership di SE e Rupert Neve ha creato una nuova gamma di microfoni tra cui il microfono a nastro RNR1. Rupert Neve ha creato l’ampli op discreto e due trasformatori personalizzati che ristabiliscono l’HF roll-off dell’elemento a nastro, estendendo la risposta in frequenza e riducendo l’inevitabile aumento del rumore di fondo causato dall’ appiattimento della curva risposta. Il risultato è un microfono a nastro che è alimentato phantom con una risposta decisamente piatta da 20Hz a 25kHz. L’ RNR1 è ben costruito, si tratta di un prodotto di qualità – potenti magneti, telaio buono (protezione RF) e due trasformatori a bassa massa.

In uso

Accanto a una selezione dei nostri nastri e condensatori preferiti ho testato l’RNR1 con una chitarra acustica. Mentre tutti gli altri microfoni hanno avuto un ‘suono’ normale sulla chitarra, nel bene e nel male, l’ RNR1 suonava decisamente naturale, mettendo in luce le qualità buone e cattive allo stesso tempo così come quelle della stanza intorno ad esso. Possiede una bella gamma media e la chiarezza classica per i quali sono famosi i microfoni a nastro.
Tra l’altro l’ RNR1 sembra proprio donare i più bassi gloriosi in uno strumento. Mentre su gli alti ha una risposta morbida, precisa ed ariosa senza mai dare segni di asprezza. Questo è un microfono sensibile con un basso livello di rumore accoppiato con la risposta estesa HF, questo significa che funziona bene su fonti molto tranquille. Questo microfono ha un prezzo di poco più di £ 2.000.

Conclusione
Un design unico, che stabilisce un nuovo standard per i microfoni a nastro, a un prezzo che riflette la sua qualità. Si tratta di un microfono con il suono neve.  RNR1