Plugin voce con de-esser per la rimozione delle sibilanti

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

FabFilter Pro-DS

Se le sibilanti vi creano tanti problemi, FabFilter può essere di aiuto con il suo nuovo plugin Pro-DS, si tratta di un de-essed intelligente e trasparente, progettato per essere utilizzato su singole tracce vocali e mix / master completi.

Sonnox SuprEsser

 

Il plugin Sonnox SuprEsser ha le funzioni di de-esser fornendo dei controlli sui filtri e la dinamica di base, con una finestra FFT (Fast Fourier Transform) che aiuta a identificare le frequenze che necessitano di aggiustamenti impostando la soglia. Ci sono dei controlli per impostare la soglia della compressione, intervenendo al centro o sui canali sinistro / destro. Una linea rossa verticale è sempre presente per tenere la vostra attenzione sulle frequenze importanti. Un contatore di attenuazione indica l’importo massimo della riduzione che si verifica nel corso degli ultimi due secondi, e una dinamica a pulsante conse dei confronti glitch-free, con (e senza) l’effetto della riduzione del guadagno. Ci sono 3 modalità di ascolto permettendovi di ascoltare il mix, l’output del filtro passa-banda (Inside), oppure l’uscita del filtro band-reject, mentre il Wet Dry può mescolare una parte del segnale compresso con una versione altamente compresso.

Premendo il pulsante Altro nella sezione Dynamics si apre una vista avanzata. Questo aggiunge il controllo su dinamiche più profonde – come Attack, Hold, Release, rapporto di compressione / soft-knee – oltre alla possibilità di riconfigurare il flusso del segnale attraverso i filtri. Come un de-esser, il plug-in si comporta molto bene sulle sibilanti in tutte le tracce vocali, ho avuto dei risultati molto naturali nella modalità Easy, utilizzando una banda abbastanza larga con una sola compressione moderata. Su una voce femminile spigolosa ho usato una banda stretta. La Riduzione è stata eccezionalmente liscia e uniforme. C’è anche la funzione “working range” che per evitare una riduzione eccessiva del guadagno a seguito di periodi di parole staccate o il silenzio. Con il monitoraggio spento, si torna alla compressione con la soglia fissa. Ci sono alcuni fantastici preset come un De-tremolante per chitarra acustica; DeRasping per rimuovere la durezza di un sassofono e di una tromba; toglindo il suono nasale ad un violoncello nel range da 2 a 4.5kHz.

Dopo anni di siccità nel mercato, stiamo vedendo una marea di uscite di qualità di de-esser come il E2Deesser Eiosis, McDSP DE-555 e Steven De Massey: Esser, ci sono ampie scelte quando si tratta di domare le sibilanti, ma mii piace l’approccio con Sonnox. Tuttavia, la struttura del SuprEsser non consente il rilevamento di eventuali filtraggi o EQ parametrici proprio come fà il E2Deesser Eiosis. Oxford SuprEsser è incompatibile con la piattaforma TDM. La matematica dietro questo processo si basa fondamentalmente sulle risorse della CPU e la dimensione di questo kernel (misurata in campioni) determina sia il ritardo e la precisione della modellazione, soprattutto quando si tratta di frequenze più basse. Per affrontare questi problemi, SuprEsser Oxford offre tre dimensioni del kernel: Standard, ad alta risoluzione e bassa latenza. A seconda della dimensione del buffer audio, i ritardi sono esorbitanti: In una sessione di 96 kHz utilizzando una buffer a 256 viene segnalato un ritardo della traccia di 12.200 campioni, che va oltre alla sua capacità di compensazione automatica. In fin dei conti si tratta di uno strumento di produzione con un prezzo accessibile e altamente specializzato con una interfaccia grafica molto bella.

Waves Vocal bundle

Waves ‘Tune è un plugin di correzione per l’intonazione professionale. E ‘disponibile sia come prodotto stand-alone che come parte del bundle Waves Vocal. Contiene un DeEsser per eliminare i suoni esplosivi e le sibilanti. Il doubler che combina un’interfaccia utente intuitiva con le tecnologie di modulazione ben consolidate per eseguire le attività di ispessimento che non solo possono essere applicate a voci e cori ma anche a chitarre e tastiere. Il Renaissance Channel strip merita una menzione speciale per la sua qualità del suono decisamente analogica, anche se io spesso utilizzo i plugin algorithmix o plpar che sono i miei preferiti sulle alte frequenze questo plugin è imbattibile, da un bel suono ed è in grado di donare ad una voce una bella distorsione armonica mentre gli altri plugin sono precisi ma colorano poco il suono. Il DeBreath è un plug-in innovativo. Serve per escludere i rumori ansimanti che i cantanti fanno. Si possono rimuovere i respiri. Infine il Waves Tune. Un plugin per la correzione automatica dell’intonazione, utile sopratutto sulla voce e compete con Antares Auto-Tune. Sebbene sia possibile utilizzare una tastiera MIDI per controllare il pitch in tempo reale, il segnale audio che si sta correggendo deve essere pre-registrato – questo perché il Tune deve analizzare il passo prima di decidere se regolarlo.

A differenza di analoghi plug-in, però, questo processo è automatico, e se una sezione dell’ audio non è stata ancora analizzata, sarà analizzata la volta che la sezione sarà riprodotta. L’interfaccia Tune è piacevole da usare. La schermata in cui si trascinano le informazioni pitch è magnificamente piena di tocchi di classe, tra cui lo zoom e le curve di intervento. In termini di funzionalità, Tune è il più completo plugin che si possa desiderare per il controllo e la regolazione della scala musicale – oltre che per gli elementi come la velocità del vibrato e la profondità. Anche se credo che il Melodyne Celemony è più specifico, Tune è più veloce e facile da usare e si integra perfettamente con il sequencer. Il Bundle Waves Vocal è certamente un pacchetto costoso. Tuttavia è necessario tenere a mente che le onde si concentrano sulla parte superiore della qualità del suono e facilitano l’uso di caratteristiche piuttosto sgargianti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *