Microfono rode, prezzi e opinioni su quale modello scegliere

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Rode è uno dei marchi più importanti di microfoni da studio, broadcast e live con una bella collezione di microfoni dinamici, valvolari e a condensatore con modelli polari variabili e filtri di equalizzazione.

Analiziamo i microfoni Rode

Ecco la lista dei microfoni da studio Rode che potete acquistare su Amazon:

Microfoni a condensatore a diaframma largo 

Il Rode NT1-A è il microfono più venduto di Røde grazie al suo ottimo rapporto qualità prezzo, il microfono è molto silenzioso con un self-noise di 5dBA. Già da un po di anni rode ha tolto dal mercato i microfoni NTV, Classic, NT1 e NT2, alcuni di questi modelli sono stati reintrodotti con degli aggiornamenti come ad esempio i Rode NT1-A e NT2-A, molti utenti dicono che le versioni vecchie suonano meglio ed hanno un circuito migliore. Abbiamo creato varie recensioni sui microfoni Rode da studio, eccole qui:

Quali differenze ci sono tra un microfono Rode NT1-A e NT2-A?

Entrambi i microfoni richiedono l’alimentazione Phantom a 48 V e sono simili per colore, aspetto, peso e robustezza. Si dice che l’NT1A sia migliore per gli strumenti, mentre l’NT2A sia più orientato verso la voce, a parte queste piccolezze i due microfoni sono versatili. Il Rode NT1A è stato criticato in quanto è molto brillante nella fascia alta mentre l’NT2A ha un suono più naturale.

I microfoni a condensatore Rode nt1000 vs nt2000, quali sono le differenze?

Il microfono Rode NT1000 è un NT2000 non commutabile, quindi l’NT2000 offre la possibilità di scegliere tra i diagrammi polari cardioide, omnidirezionale e ipercardioide. Vogliamo aggiungere inoltre che i microfoni Rode NT1000 è NT2000 sono rispettivamente dei Rode NTK e Rode K2 senza valvola. Ricordiamo inoltre che esistono più versioni di questi microfoni, ad esempio i Rode NTK di 10 anni fa non hanno gli stessi e identici componenti dei Rode NTK attuali, quindi è errato fare dei confronti tra i vari microfoni, bisogna solo provarli per capire quali rispondono meglio in base allo strumento o voce da registrare. Inoltre se consideriamo che un Rode NTK è la versione semplificata del Rode K2, facendo un confronto diretto i 2 microfoni potrebbero avere una risposta in frequenza diversa, questo non vuol dire che la pasta sonora è diversa, con un buon equalizzatore analogico potete modellare il suono come volete.

Microfoni a condensatore a diaframma piccolo

Nel 2000 Rode introdusse anche microfoni a diaframma piccolo come l’NT3 che è un condensatore cardioide il microfono stereo NT4 e il microfono a condensatore NT5 a matita. Le capsule sono da mezzo pollice, l’NT4 spesso viene utilizzato in coppia con un allineamento a 90 gradi per la registrazione stereo XY, il modello NT5 ha la capsula intercambiabile con una versione omnidirezionale . Esiste anche l’NT55 che è la versione avanzata dell’NT5. Nel 2006 Rode ha messo in commercio anche dei microfoni per le performance live, tra questi il Rode S1 (e nero S1-B) che ha una capsula a condensatore super-cardioide da ¾ in grado di rifiutare i feedback in situazioni live. Nel 2009 Røde ha messo in commercio anche i microfoni per le esibizioni live M2 e M3 che hanno capsule a condensatore polarizzate che sono una soluzione più conveniente rispetto ai microfoni da studio con capsule vere.

Microfoni dinamici

 Il microfono dinamico Røde Podcaster USB come dice il nome nasce per chi necessita di un microfono per trasmizzioni radiofoniche. Il rode M1 è un microfono dinamico live che può lottare con un microfono Shure beta 58 o sm58 grazie alla sua robustezza e qualità del suono. Il Røde M1 è disponibile anche nella variante M1-S che ha l’interrutore di accensione. I microfoni Podcaster e NT-USB sono gli unici modelli usb dell’azienda. Il microfono Procaster è simile al Podcaster ma con un uscita XLR . Nel 2012 è stato rilasciato anche il microfono Rode Reporter che è ideale per le interviste.

Microfoni shotgun

Røde nel 2005 ha introdotto anche i microfoni a fucile come il Rode NTG1 e NTG2. Entrambi hanno una capsula avcondensatore da mezzo pollice, l’NTG2 può essere alimentato anche a batteria oltre che tramite alimentazione phantom. Nel 2008 l’azienda ha messo in commercio l’NTG3 che è un condensatore premium con tecnologia RF bias che gli permette di funzionare anche in condizioni di freddo e umidità. Nel 2012 Røde ha introdotto anche l’NTG8, una versione allungata dell’NTG3 che ha una maggiore direzionalità.

Gamma Rode VideoMic 

I microfoni Rode VideoMic sono microfoni nati per adattarsi ad una videocamera o fotocamera DSLR come la Canon EOS 5D MkII. Il VideoMic è molto compatto ed è dotato di un boost di livello di 20 dB che permette di ridurre il guadagno del preamplificatore della fotocamera. Nel 2012 è stata introdotta anche la versione Stereo VideoMic Pro.

Microfoni per cellulari, smartphone e tablet

Dal 2013 Røde produce anche microfoni per smartphone, tablet e dispositivi mobili. Tra questi il microfono stereo Rode iXY, adatto per i dispositivi iPhone, iPad e iPod touch di Apple Inc. Il microfono in questione ha due capsule a condensatore cardioide da mezzo pollice e permette di registrare in stereo. Grazie all’app Røde Rec il microfono può registrare a 24 bit / 96 kHz. Nello stesso anno dopo l’iXY Røde ha messo in commercio il microfono lavalier smartLav per smartphone e dispositivi mobili apple e android che è dotato di un uscita TRRS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *