Tascam DP-03 Digital Portastudio, registratore digitale a 8 tracce

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Il registratore Tascam DP-03 Digital Portastudio è un registratore digitale ad otto tracce ed è una macchina più compatta del DP-02. Il DP-03 è abbastanza piccolo e trasportabile ma non è progettato per essere utilizzato all’esternoed è alimentato tramite un adattatore a 12V in linea. Un paio di canali dell’ ingresso permettono di registrare due brani simultaneamente (sia come due tracce separate in mono o in stereo) con l’audio di qualità CD che può essere memorizzato su dei supporti rimovibili, sotto forma di una scheda SD o SDHC. Una scheda da 2GB è inclusa con le schede e le unità di memoria fino a 32Gb. Ci sono due modi per ottenere l’audio nel DR-03. In autonomo, utilizzando la coppia dei microfoni a condensatore, oppure si possono collegare degli hardware esterni sul pannello posteriore dove ci sono una coppia di prese XLR per i segnali microfonici con l’alimentazione phantom, e ci sono anche una coppia di ingressi jack. Gli interruttori del pannello frontale per ciascun canale consentono di scegliere tra i microfoni interni o gli ingressi mic / line, si può usare anche un ingresso Hi-Z per i segnali di chitarra o basso.

Qualora il DP-02 ha alcuni effetti in insert che potrebbero essere applicati nell’ ingresso e registrati con il segnale, il DP-03 non ne ha, ma ha degli effetti incorporati sotto forma di riverbero che possono essere aggiunti su ogni traccia. Per il mix finale – registrato su una traccia master dedicata – è possibile accedere a degli effetti multibanda per il mastering. Il DP-03 è semplice da utilizzare ed ha le principali funzioni facilmente accessibili dal pannello frontale, con molte manopole per una lavorazione rapida. Gli amplificatori microfonici restituiscono un’eccellente chiarezza ai microfoni. Quando si registra è possibile ottenere un metronomo per tenere il tempo ma, purtroppo non è presente nessuna disposizione per la sincronizzazione esterna di una drum machine come sul DP-02. Si potrebbe importare un loop di batteria, in quanto la connessione USB consente l’importazione delle tracce wav così come l’esportazione delle singole tracce in formato WAV. Per la chitarra, c’è un sintonizzatore a bordo e dei pulsanti per trasporto semplificano l’avvio di una registrazione. È possibile programmare automaticamente il punch-in e punch-out, o si può fare il lavoro con l’interruttore a pedale a 3 vie RC-3F che può anche controllare le funzioni di trasporto. Per l’editing delle tracceè possibile tagliare, copiare e incollare oltre a tante altre funzioni. Ogni traccia ha un riverbero dedicato destinato in send, fader e pan-pot, e può essere modificato tramite un EQ. Non c’è dubbio che il DP-03 consente di creare delle registrazioni di qualità e portarle su un CD o un computer.