SUMMIT AUDIO TD 100 E TLA 50 PREAMPLIFICATORI

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Summit Audio & TD100 TLA50 compressore preamplificatore

Due unità convenienti da un nome di prestigio nei prodotti valvolari. http://www.summitaudio.com/

la Summit Audio ha sede in California, USA, ed è stata coinvolta in apparecchiature audio professionali per oltre venti anni. L’azienda nasce come una società di intermediazione per le apparecchiature audio high-end  dove localizzano buoni esempi di lavoro. Alla fine, Mike Papp, il proprietario del Summit Audio, decise di fabbricare i propri prodotti con il classico circuito a valvola in modo da fornire il caldo suono caratteristico che i suoi clienti cercavano, ma con componenti moderni per l’affidabilità. I risultati sono stati ben accolti ed i prodotti hanno acquisito una buona reputazione. In anni più recenti, Papp ha collaborato con il signor Rupert Neve per sviluppare una serie di prodotti allo stato solido, unendo i percorsi del segnale analogico digitale con telecomando e le memorie degli utenti. Tuttavia, è uno dei prodotti più recenti a valvola sono gli oggetti che sto per esporvi.

DI TD100 valvolare DI

Il preamplificatore TD100 è un solo canale attivo DI box con preamplificatore per strumenti, utilizzando circuiti ibridi. Si tratta di un compatto, robusto ed estremamente solido aggeggio alimentato da un unità ragionevole, alto 1U rack e larghezza mezza unità, e ci sono solo una manciata di comandi e connettori. Il segnale di ingresso è tamponato con una valvola ECC83 (12AX7) a doppio triodo, operando in classe A, e una manopola permette il carico in ingresso che può essere regolato da 10k (omega) e 2M (omega). Un secondo interruttore rotativo imposta il guadagno in ingresso da zero a 24 dB in 4dB – un LED verde si illumina quando il segnale è presente e uno giallo indica la quantità della valvola. Quanto più il LED Drive è illuminato, il circuito diventa più lineare, – anche se non ci aspettiamo effetti overdrive da questa valvola  perché questo è, soprattutto, un preamplificatore molto pulito .

Summit Audio TD100 400€
pro:
Costruzione robusta.
Interfacciamento flessibilità.
circuito Hybrid.
Uscita cuffie.

contro:
Necessita di un controllo indipendente per il livello della cuffia.
Relativamente costoso.

riassunto
uno strumento alimentato pre-rete e DI box, completo di una pratica uscita per le cuffie. Il circuito ibrido combina il carattere sonoro della valvola con la robustezza del trasformatore allo stato solido. Una soluzione molto professionale.

gli unici altri controlli del pannello frontale sono tre interruttori a levetta. I due a sinistra selezionano la massa e polarità, mentre quello a destra gira l’accensione e lo spegnimento. La parte posteriore dell’unità trasporta un ingresso IEC con fusibile integrato (fisso 220V) e tre connettori di uscita. Questi sono guidati da circuiti allo stato solido, che forniscono un segnale nominale al livello microfonico XLR e su un livello di linea su TRS (entrambe le uscite sono bilanciate). La disposizione di entrambe le uscite di linea e microfoniche sono una vera manna. In uno studio di registrazione, l’uscita a livello di linea potrebbe essere preferita per evitare di aggiungere qualsiasi rumore inutile dal preamplificatori del banco, o per il collegamento direttamente in un registratore multitraccia.

by compressori e preamplificatori valvolari transistor e stato solido

 

Un uscita cuffie su un TRS è molto utile per le sessioni di prova ed estende la versatilità di questa macchina notevolmente. Tuttavia, ritengo che un controllo di volume separato sarebbe un vantaggio perché, se un sacco di guadagno è usato per produrre il desiderato ‘calore valvolare’, il livello della cuffia può diventare assordante!

Usare il TD100

Il TD100 richiede pochi minuti di riscaldamento prima essere utilizzato al meglio, ma una volta arrivato alla normale temperatura di esercizio funziona come un sogno. Tutto gestito esattamente come previsto, con un grado utile di calore e di corpo che si aggiunge al segnale – ancora senza un suono schiacciante ‘valvolare’ come carattere. Il circuito dell’ amplificatore mantiene l’eccellente dettaglio e chiarezza, anche se questo può essere alterato leggermente con il controllo di carico. Con un segnale di ingresso in buona salute l’unità è sicuramente abbastanza tranquilla per essere usata come un preamplificatore in registrazione, anche se ho fatto rilevare una lieve rete che provoca molto ronzio che è aumentato con l’impostazione del guadagno . Come ho già accennato, vi è più di livello sufficiente dall’ uscita cuffie per mantenere anche il più ardente rocker felice!

Non ho avuto situazioni dove e’ richiesto l’interruttore di sollevamento terra, ma è utile averlo lì. Io non sono tanto sicuro dell’interruttore di inversione di polarità, ma sono sicuro che qualcuno preferira’ lo strumento con l’impostazione invertita! Esso può anche rivelarsi utile se combinato ad un microfono con l’uscita DI, soprattutto se il banco in uso non prevede interruttori di inversione di polarità sugli ingressi microfonici.

Il controllo del carico in ingresso ha un effetto sottile a tempi migliori. Con tastiere e altre fonti elettroniche collegate con cavi e’ difficile da individuare alcuna differenza – alla fine ho deciso che la fascia alta suonava un po ‘più nitido con il controllo girato completamente in senso orario, ma in realtà è stato trascurabile. Con le chitarre elettriche e bassi, questo comando ha avuto un effetto più udibile, anche se è diventato impossibile dire quale impostazione era corretta. Il suono non è mai sbagliato, in quanto tale, ma il carattere leggermente modificato ne è venuto giù a un caso di quello che sembrava più appropriato per il materiale riprodotto. In pratica, però, dopo qualche sperimentazione iniziale ho la tendenza di lasciarlo al più alto valore.
E ‘davvero una prova a bomba, un robusto pezzo di kit che ispira fiducia. La fornitura in diretta, linea-e-uscite a livello microfonico sono ottime , e rendono il TD100 estremamente flessibile, così come l’inclusione delle cuffie. La circuiteria ibrida combina una valvola di benvenuto con calore a stato solido , e ogni musicista che si trova a lavorare con PA di grandi dimensioni sul palco, e in studio troverà il TD100 un utile strumento. Ci sono ingressi meno costosi, ma nessuno suona altrettanto bene come questo.

Qualità Edilizia
Internamente, la costruzione di queste due unità è superba, fatti di acciaio sono estremamente robusti – questi non sono prodotti che si rompono facilmente! Guardando dentro il TD100, per esempio, il circuito impiega componenti convenzionali, montato su un PCB di alta qualità. Una altissima qualità Burr Brown op Quest’u
ltimo è montato orizzontalmente da una scheda madre, con una presa a ‘ragno’ per evitare che il caldo danneggia il circuito stampato. Il circuito stampato immediatamente sotto la valvola è stato anche forato per consentire il raffreddamento a convezione. Summit Audio rivendica una vita utile di circa 10000 ore per la valvola, in modo da sostituirla semplicemente con la rimozione del coperchio in acciaio che ha sette viti. La circuiteria in uscita sembra essere formata da un numero di transistor discreti e un altro op-amp con un LM339 per guidare la cuffia. Un grosso trasformatore ha un raffreddatore a liquido da 6V , di centro-battè a ± 24 V per lo stato del circuito solido e con un anodo di alimentazione a 185V HT.

TLA50 Tube Leveler

Questa è un altra scatola alta  una unità, e larga mezza unità , in una cassa in acciaio sostanziale. Il pannello posteriore svolge tutte le interfacce. Una presa combo / presa XLR accetta il livello di ingresso di linea di segnale, con +4 dBu sui terminali XLR bilanciati e -10 dBV su socket TS. Un TRS normale è previsto per il collegamento con una seconda unità per le applicazioni stereo, e un altra offre un inserimento sbilanciato send / return per la catena laterale. Un unità EQ consente di inserire una-cosciente compressione di frequenza, come de-essing. L’uscita è prevista su entrambi uno XLR a +4 dBu (bilanciato) e di una presa TRS a -10 dBV (sbilanciato). Una presa IEC con fusibile integrato accetta una tensione di rete 220V.

Il pannello frontale è la semplicità stessa, con un layout simmetrico nei pressi del controllo. Sul lato sinistro ci sono tre interruttori a levetta. i primi e due determinano l’attacco del compressore e il tempo di rilascio lento, medio e veloce come opzioni. Summit Audio non fornisce alcuna indicazione degli importi corrispondenti. Basta sfogliare le opzioni fino a trovare l’impostazione corretta. L’interruttore in basso seleziona il segnale mostrato sul bordo letto da un VU meter a bobina mobile: livello di uscita o di riduzione del guadagno. Stranamente, con zero db di riduzione di guadagno è stato indicata al numero del VU +1  (sono calibrati più compressori a non mostrare alcuna riduzione del guadagno, come una lettura 0VU).

Summit Audio TLA50 prezzo 500€

pro:
Un controllo imposta la quantità di compressione.
e semi-pro Pro I / O livelli supportati.
Catena laterale di accesso e le opzioni di collegamento.
Costruzione robusta.

contro
Relativamente costoso.
guadagno di riduzione.

riassunto
Ad alte prestazioni, facile da usare con opzioni flessibili per l’interfacciamento dei circuiti ibridi per aggiungere la valvola di carattere classico.

il preamplificatore valvolare summit audio e’ un ottimo compressore microfonico

A destra ci sono due interruttori ulteriori più una spia di accensione. Abbassando l’interruttore di giro spegne il circuito , mentre l’altro ignora la trasformazione e innesca l’unità per il funzionamento collegato in stereo. Entrambi i lati della hanno grandi controlli rotativi neri – quello di sinistra imposta il livello di ingresso e quello di destra determina l’importo della riduzione del guadagno. In effetti, è questa la semplicità che dà origine al nome di ‘livellatore “piuttosto che compressore, in quanto la soglia ed il controllo del rapporto sono combinati in modo efficace sotto la’ riduzione del gain ‘manopola.

Usare il TLA50

Come era prevedibile, proprio in esecuzione un segnale attraverso il TLA50 senza alcuna riduzione di guadagno porta benefici soniri. La circuiteria valvolare aggiunge un calore caratteristico che può essere molto utile, e piccole quantità di riduzione del guadagno sembrano alterare la chiarezza e la luminosità in modo sottile, senza introdurre un ovvio controllo dinamico. Con i singoli strumenti, l’unità si è comportata molto bene. Una volta patchato nel ingresso lo strumento adeguato, è stato solo un caso di allineamento con il guadagno in ingresso con il livello di esclusione, quindi di composizione nella quantità richiesta di compressione. L’Attack e Release passano quindi un ottima risposta e le caratteristiche di recupero.

La riduzione della manopola del Gain controlla sia soglia che il rapporto.


Ho trovato il TLA50 che lavora molto bene con la maggior parte delle fonti, in particolare chitarre, basso e voce. Infatti in entrambe queste fonti ha dimostrato un sacco di controllo dinamico senza apparire pesante. Tuttavia, non sembra avere sufficiente velocità per gestire gli strumenti a percussione – soprattutto se si registra su un supporto digitale – e non sembra altrettanto efficace con missaggi complessi. Questo è davvero uno strumento per lucidare le singole fonti, e quindi dubito che qualcuno si avvarrà della struttura per il collegamento stereo. Allo stesso modo, ho provato a inserire il side-chain con un EQ esterno che era in grado di effettuare alcune utili de-essing, ma io non sono convinto che questa sia una cosa molto pratica da fare per la maggior parte degli utenti.

Nel complesso, ho trovato che’ il TLA50 e’ molto efficace e per l’uso del compressore semplice, ideale per mantenere il controllo dinamico su fonti musicali. Si aggiunge un grado utile di carattere valvolare nel processo, e si è dimostrato molto bravo a ‘riscaldare’ le fonti, soprattutto quando si lavora con registratori digitali. Lo svantaggio è che si tratta di un prodotto relativamente costoso rispetto ad un canale come dbx 376 o lo stereo Mindprint T-Comp, per esempio. Comunque, è costruito molto bene, e renderebbe il rack partner ideale per il TD100 – soprattutto per un bassista.
preamplificatore microfonico e compressore summit audio