Avocet Crane Song un controller per il vostro monitoraggio

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

L’Avocet da Crane Song ($ 2.800) può essere applicato in Studio, post-produzione è serve per far corrispondere le fonti, le cuffie e il circuito di talkback. L’Avocet viene fornito con un telecomando con un cavo di circa 25 metri di lunghezza. Lavocet dispone di un pannello frontale in alluminio spazzolato con un semplice indicatore di alimentazione e un jack per cuffie da 1/4. A differenza di molti controller per monitor che usano i connettori DB-25, Crane Song utilizza il classico XLR. Sul retro ci sono gli ingressi stereo XLR analogici e digitali oltre ad un ingresso RCA digitale, un’altra uscita cuffie, e tre uscite progettate per alimentare gli amplificatori di potenza o gli altoparlanti amplificati.

Un connettore ausiliario permette di le impostazioni di solo, mute o altre opzioni di controllo. Si può passare da tre sorgenti stereo digitali a tre sorgenti analogiche, alle frequenze di campionamento fino a 192 kHz, in singola o doppia modalità AES. Il percorso del segnale analogico utilizza solo tre amplificatori di Classe A per canale e il livello è controllato da un attenuatore a comando di commutazione. Altre caratteristiche includono gli interruttori per la fase di mute, dim, mono, talkback per cuffie e un jack per microfono sul telecomando. Il livello Dim durante il talkback è regolabile dall’utente. Le cuffie possono essere alimentate da una sorgente separata dagli altoparlanti, come il mix cue. Crane Song mantiene un elevato livello del segnale interno e riduce il rumore, fornendo un rilievo del trimmer regolabile che si collega direttamente all’amplificatore di potenza, dove si possono calibrare i livelli del monitoraggio. La posizione virtuale del controllo del volume è indicata da 24 LED.

Per le fonti digitali (PCM) il suo DAC suona in modo indistinguibile dal benchmark, uno dei migliori DAC che ho sentito a prescindere dal prezzo, e che detiene il confronto con DAC che costano molte volte il suo prezzo. Per le fonti analogiche, l’Avocet è uguale alla fonte senza aggiungere rumori o distorsioni udibili. L’Avocet è trasparente, preciso e senza colore e la qualità audio delle cuffie è altrettanto silenziosa e pulita come gli altoparlanti. Il Crane Avocet è stato progettato con attenzione ai dettagli, per la trasparenza sonora, velocità, facilità d’uso e ascolto. Con l’avocet si può scorrere il dito lungo i tasti e scegliere una sorgente o una funzione. La fase di switch mono non causa alcun clic o artefatti. L’Avocet ha notevolmente migliorato la mia flessibilità nel controllo accurato del monitoraggio.