DiGiCo SD11, la più compatta console digitale della serie SD

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

La DiGiCo SD11 è la console digitale più piccola della serie SD. Progettata per essere usata come una console desktop o un unità su rack grazie ai fissaggi rack da 19 pollici. Prodotta in un telaio in acciaio e una superficie in alluminio, l’ SD11 dispone di 12 fader sensibili al tocco sotto di un touch screen da 15 pollici. Dotata di 16 preamplificatori microfonici, otto uscite di linea e due connessioni mono AES I / O. Inoltre, gli utenti hanno la possibilità di collegare un DiGiCo D-Rack alla porta CAT5E, che fornisce un telaio rack con ulteriori 32 ingressi microfonici e un massimo di 16 uscite. Altre connessioni includono una porta MADI, GPI / O, MIDI, uscita della schermata Generale, Word Clock I / O, una porta Ethernet per il controllo remoto della console / networking e una porta USB per lo scambio di file e backup della sessione.

L’SD11 dispone di 32 canali di ingresso con trattamento completo, di cui 8 possono essere configurati come Canali Flexi. Tutti gli ingressi sono costituiti da due ingressi mono. I canali comprendono i filtri HPF e LPF, con 24 dB per ottava, quattro bande di EQ parametrici, compressore, gate,  insert, e l’accesso a tutti buss. Le uscite dei canali comprendono un delay dell’uscita, quattro bande di EQ parametrici, filtri, compressori, gate, insert, i gruppi con bus routing e Aux. Il Dynamic EQ fornisce l’espansione e la compressione su tutte e quattro bande dell’ EQ parametrico. Questi processori possono essere assegnati a uno dei canali di ingresso o di uscita, mono, stereo o LCR e quattro unità possono essere assegnate.

I compressori Multi-banda forniscono un esteso controllo dinamico di qualsiasi ingresso o uscita del canale. Ancora una volta, quattro unità possono essere posizionate su entrambi i canali di ingresso o di uscita. L’ SD11 ha 12 autobus Flexi, che possono essere configurati dall’utente in mono o stereo. Nella sua configurazione di massima questi potrebbero essere utilizzati come 12 mix stereo, che è pari a 24 bus. E previsto anche un ulteriore bus master stereo o LCR, una matrice di uscita 8 x 8, 8 gruppi di controllo (VCA), e un dual bus. Ulteriori strumenti includono le funzionalità di dissolvenza incrociata, la messa a fuoco della sequenza, controllo MIDI, e un pannello Snapshot note. http://www.digico.biz/