Sennheiser MKH 8060 e MKH 8070, dei microfoni a fucile con l’opzionale modulo MZD 8000 per diventare digitali

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Sennheiser ha annunciato nuovi modelli di microfoni a fucile per il cinema, la televisione, e le applicazioni broadcast. Questi nuovi fucili includono il microfono MKH 8060 e l’MKH 8070. Il MKH 8060 è un microfono a fucile corto con un formato compatto e un peso leggero per il montaggio di una telecamera. Allo stesso modo, l’MKH 8070 è un fucile lungo per le applicazioni tipo le trasmissioni sportive e le registrazioni che richiedono un alta direttività. Questi modelli si uniscono alla serie MKH che utilizza il principio delle radio-frequenze per resistere agli effetti del freddo e dell’umidità.

Entrambi i modelli sopprimono il suono fuori asse senza nessuna colorazione, con un conseguente suono naturale. Il microfono MKH 8060 short-gun è il più compatto e leggero e misura 5,7 centimetri. La sua gamma di applicazioni comprende le registrazioni all’aperto, applicazioni in studio per il cinema e la televisione, o come un microfono pubblico per le reazioni del pubblico. Il microfono a fucile MKH 8070 è uno specialista per le fonti dei rumori lontani. È dotato di una direttività estrema che permette di riprendere dei suoni molto distanti. Questo microfono è ideale per eventi sportivi, così come per le registrazioni cinematografiche e televisive, sia in studio che all’aperto. E ‘inoltre particolarmente utile per le registrazioni della natura e della fauna selvatica.

Entrambi i microfoni si possono trasformare in dei microfoni digitali con l’aggiunta del modulo digitale MZD 8000. Il modulo opzionale aggiunge un filtro commutabile -10 dB e roll-off. Per l’uso discreto dell’ MKH 8060, il modulo XLR può essere collegato in remoto tramite un cavo di estensione (MLZ 8003 / MZL 8010). E’ possibile montare il microfono su fotocamere più piccole oppure può essere utilizzato con un posizionamento fisso in uno studio televisivo. Questi microfoni donano un suono naturale e realistico. I microfoni a fucile tradizionali possono colorare il suono, se non viene diretto proprio verso la sorgente sonora ma shure ha risolto il problema in questi microfoni.