Korg Monotribe 2, aggiornamento del synth analogico

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Korg Monotribe 2, aggiornamento del synth analogico

Korg ha annunciato il Monotribe 2, un importante aggiornamento per il sintetizzatore a nastro analogico. La versione Monotribe 2 aggiunge una sfilza di nuove funzionalità, che permette di creare sequenze sempre più elaborate e complesse.

Sequencer:

• La risoluzione è stata raddoppiata a 16 steps

• L’automazione del volume è stata aggiunta nella parte synth

• Aggiunta la capacità Drum roll

• Funzione Hold Time

Sintetizzatore:

• Sample and Hold (S & H), funzione LFO aggiunta

Sync:

• La funzione Tempo è stata aggiunta

Tasti di scelta rapida:

• Quattro tasti di scelta per la creazione immadiata di modelli

• 16-Parti del Synth

• Come per le parti di batteria, la parte synth ora fornisce delle informazioni di temporizzazione permettendo di raggiungere un totale di 16 passi

Il lato sinistro della tastiera ribbon controller diminuisce il volume mentre la parte destra la aumenta. La funzione di passo attivo consente di specificare quali passi sono utilizzati o saltati durante la riproduzione. Con il Monotribe 2, il passo attivo può essere impostato separatamente per ciascuno dei SYNTH, BD, SD, e HH. Specificando un diverso numero di passi per ogni parte è possibile creare dell4 poliritmie complesse. Secondo Korg la funzione S & H è indispensabile per la creazione di misteriosi effetti sonori di synth analogici. La manopola RATE regola il cambiamento della frequenza e dell’INT. La manopola regola la profondità del cambiamento. A differenza dei tradizionali forme d’onda LFO che forniscono un segnale in continua evoluzione, la nuova caratteristica Sample & Hold prende un “campione” del segnale LFO e mantiene tale livello ad un periodo di tempo specifico. Usando il rumore come il segnale di ingresso, la versione Monotribe 2 consente di creare degli effetti che cambiano in maniera tipicamente casuale. La velocità del rullo dei tamburi può essere controllata tramite la tastiera del nastro responsabile del trattamento. È inoltre possibile registrare il rullo del tamburo utilizzando il sequencer per creare un intuitivo pattern di batteria sottile e dinamico. La caratteristica Link Sequence è un metodo di sincronizzazione completamente nuovo che amplia la portata del monotribe. La nuova funzione Time Porta Hold consente di utilizzare la tastiera per riprodurre e registrare nuove informazioni pur mantenendo i tempi registrati nel sequencer. Un’altra novità è la funzione Half Tempo, che taglia a metà il tempo durante la sincronizzazione di un ingresso esterno dal SYNC IN. In aggiunta, ci sono quattro tasti per la scelta rapida. Korg ha pensato il Monotribe come un sintetizzatore analogico, la procedura per l’aggiornamento del sistema operativo è anche molto di vecchia scuola. Basta scaricare i dati di sistema che Korg ha codificato come (WAV) da korg.com o dal sito Web del distributore locale Korg. Poi, riprodurre il file utilizzando un lettore di file WAV come uno Smartphone o utilizzando l’applicazione software per PC. Per ulteriori informazioni sul Monotribe 2 potete visitare il sito http://www.korg.com/.