Marchi Violoncello migliore, quale acquistare?

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Acquistare il primo violoncello non è facile, bisogna conoscere i marchi e le caratteristiche per non fare errori. In rete si trovano molte recensioni che sballottano gli utenti da una parte all’altra. Il violoncello è uno degli strumenti più recenti della famiglia dei violini, fu introdotto nel XVI secolo. Il violoncello fu creato da Andrea Amati per il Re di Francia Carlo IX. In seguito Bach ha composto le sue famose sei suite per violoncello non accompagnate nei primi anni del 18 ° secolo, portando lo strumento sotto i riflettori. Il famoso violinista Stradivari era uno dei migliori produttori di violoncelli al mondo ed ha stabilito dimensione standard. I violoncelli Stradivari e Amati sono molto costosi e il loro suono migliora nel tempo. I liutai di oggi tentano di imitare questi strumenti tramite delle costruzioni artigianali.

Conosci il tuo budget

Stabilite la cifra che siete disposti a spendere considerando che un violoncello può costare anche 1 milione di euro mentre un violoncello economico costa intorno ai 1000 euro, ci sono anche marchi affidabili ancora più economici. Se volete un violoncello professionale dovete spendere almeno dai 2000 ai 5000 euro, troppo? fate un prestito!. Ci sono anche dei violoncelli che costano 150 euro ma a questo prezzo scordatevi che siano fatti a mano e che abbiano dei materiali di qualità. Se state studiando consigliamo di non prendere violoncelli economici, un violoncello di buona qualità rende l’esperienza di gioco più semplice.

Dimensione

I violoncelli sono realizzati in formato 1/10, 1/8, 1/4, 1/2, 3/4 e 4/4. Generalmente, la maggior parte degli adulti utilizzano violoncelli da 4/4. Per i bambini di 4 e 5 anni va bene un violoncello da 1/10. I bambini di età compresa tra 5 e 6 anni possono andare con un violoncello da 1/8. La dimensione da 1/4 è la migliore per i 6 e 7 anni. I violoncelli da 1/2 vanno bene per i bambini di 8-10 anni, quelli da 3/4 per i bambini di 11 e 13 anni.

Materiali per violoncello – Legno vs Fibra di carbonio vs Electrici

Cosa rende un violoncello di buona qualità? Ci sono molti tipi di violoncelli in commercio, quelli tradizionali hanno il top e i lati in abete e la schiena e il collo in acero. Il pioppo è talvolta usato per la parte posteriore e i lati, i violoncelli molto economici vengono realizzati in legno laminato. Evitate i violoncelli laminati, producono un suono scadente. Per capire se un violoncello è fatto di laminato, se il legno ha strati invece di un singolo pezzo, è probabile che sia laminato. La fibra di carbonio ultimamente viene impiegata per la costruzione dei violoncelli e produce un buon suono oltre a rendere lo strumento leggero e resistente. I violoncelli elettrici non produrranno mai il tipo di suono ricco che può offrire un violoncello tradizionale, ma sono fantastici per esigenze specifiche. Due dei più famosi produttori di violoncelli elettrici sono Yamaha e Cecilio. Un violoncello elettrico può costare dai 300 euro in su, tra gli altri vantaggi è silenzioso e permette di collegare delle cuffie per non disturbare nessuno. Solitamente viene impiegato nella musica jazz o rock.

L’arco

L’arco va acquistato separatamente e va scelto in base al modello di violoncello posseduto. Gli archi rispondono in modo diverso ai diversi strumenti e quello che potrebbe sembrare il miglior arco del mondo con un violoncello potrebbe sembrare scarno su un altro. Solitamente un arco dovrebbe costare tra il 20% e il 25% del costo del violoncello. Classicamente, gli archi sono fatti di legno ma ci sono dei modelli in fibra di vetro e fibra di carbonio. Gli archi di legno sono più costosi mentre quelli sintetici sono più economici. Gli archi sono disponibili in due forme diverse: rotonda e ottagonale. Con un arco tondo si ottiene un tono più caldo mentre un arco ottagonali produce un suono più grande.

Acquisto delle corde per violoncello

Per avere un buon suono bisogna acquistare delle corde decenti, tra le migliori marche potete trovare: Evah Pirazzi, Larsen e Thomastik-Infeld. La maggior parte dei violoncellisti usa una combinazione di marchi diversi a seconda della corda. Una combinazione popolare ad esempio è un Larsen A, Larsen D, Spirocore Tungsten G e Spirocore Tungsten C. Le corde per principianti costano circa 50 euro fino ad arrivare ai 300 euro per le corde per professionali. Le corde vanno cambiate dopo 6 mesi, massimo un anno.

custodie per violoncello

Solitamente i violoncelli sono offerti con una custodia morbida ma per proteggere bene lo strumento consigliamo una custodia rigida, purtroppo queste custodie sono costose e hanno un costo di circa 600 euro mentre le custodie rigide per i violoncelli economici si possono trovare anche a 200 euro.

Marchi di violoncello da evitare

Su amazon si possono trovare violoncelli a prezzi competitivi ma conviene evitare modelli sconosciuti. Basatevi sulla reputazione dell’azienda da cui acquistate. Non esiste il marchio migliore, tutto dipende da quanto spendete. Anche se i marchi europei venivano considerati i migliori, ora ci sono quelli cinesi che producono buoni violoncelli per studenti a basso costo.

Cecilio

Cecilio è uno dei migliori marchi di violoncelli per studenti sul mercato. Hanno una buona reputazione per la produzione di strumenti di qualità a basso prezzo e sono diventati uno dei marchi più famosi al mondo. I modelli per principianti di Cecilio vengono offerti con custodia, corde, arco e colofonia. Anche i loro violoncelli più economici sono fatti a mano, cosa che non fanno altri produttori. Se cercando uno strumento di fascia media, Cecilio non è l’opzione giusta.

Cremona

Cremona è un’altro marchio che crea violoncelli per principianti ad un buon prezzo. I modelli sono fatti in cina e assemblati negli stati uniti e vantano di buoni materiali. Una custodia rigida leggera è generalmente inclusa con l’acquisto. Il marchio ha una solida reputazione come produttore leader di violoncelli per studenti .

DZ Strad

DZ Strad produce ottimi violoncelli per musicisti intermedi. Questi modelli vengono costruiti con il legno di tonno italiano che asciugano all’esterno per 20 anni, seguiti da uno speciale processo essiccatoio che garantisce la stabilità dei loro legni. I loro violoncelli di fascia più alta sono un ottimo investimento.

Merano

Merano produce violoncelli  di qualità a prezzi accessibili . Si tratta di modelli per studenti disponibili in vari colori. I loro strumenti di fascia più bassa hanno tastiere e picchetti “ebanizzati” che non raccomandiamo. Merano produce violoncelli con un ottimo rapporto qualità prezzo al punto che risultano economici anche i modelli di punta.

Mezzaluna

L’azienda Mezzaluna nata nel 2001 nella California del Sud è ora uno dei marchi di violoncelli più importanti per principianti. Tutti i loro strumenti vengono offerti con custodia, colofonia, supporto, corde extra e ponte.

Yamaha

Yamaha è il famoso marchio giapponese che produce una vasta gamma di strumenti musicali di qualità con un ottimo prezzo. Yamaha produce degli ottimi violoncelli elettrici.

D’Luca

D’Luca produce violoncelli sia per principianti che per professionisti, quindi molti musicisti passano da un violoncello economico a quello più avanzato man mano che migliorano il loro stile di gioco.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *