Migliori set piatti batteria (Crash, Ride e Hi-hat) prezzi e consigli

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Paiste Black Alpha ‘Hyper’ Cymbals

La serie Black Alpha è stata creata in onore di Joey. Questi piatti nero lucido sono derivati dai modelli Paiste di fascia media della serie Alpha e naturalmente sono stati progettati specificamente per la musica metal. Gli Alpha originali sono stati introdotti nel 1991, ma poi rilanciati nel 2006, dopo essere stato ridisegnati e drasticamente migliorati, diventando una delle linee più popolari del produttore svizzero. “Il set Black Alpha ‘Hyper’ contiene una selezione distintiva di piatti di medio peso che comprende un Ride 20”, un crash 16 “, un hi hat 14″ e uno splash 10”.

I piatti sono dotati di profonde rientranze su tutta la superficie. Sulle superfici superiori, non vi è alcun riferimento alla serie Alpha ma sul lato inferiore vi è un piccolo logo stampato in oro che fa riferimento alla serie Paiste Alpha. La combinazione di questi piatti heavy e il rivestimento unico nel suo genere dovrebbe produrre un attacco malvagio. Questo set di piatti in lega di bronzo CuSn8 (noto anche come “bronzo 2002”) sono ideali per applicazioni come ambienti medi molto forti, Registrazioni e Live per gli stili Metal, Heavy Rock, Punk, Metalcore, Hard Rock, Crossover. Il suono emesso nel complesso è luminoso, penetrante, metallico, energico e potente.

Meinl Byzance Ride e Crash

I piatti Byzance sono interamente battuti a mano prima di essere inviati in Germania per la finitura estetica, l’etichettatura, il confezionamento e la distribuzione. I risultati sono impressionanti, anche se i costi sono spaventosi. Vale la pena spendere più di 600€? I Piatti Byzance cadono in una mezza dozzina di categorie e qui abbiamo un campione proveniente da una massiccia gamma. Il 22″ Jazz Big Apple si differenzia dal ride da 20″ e 22″ Jazz medium che h una campana più piccola. Tutti e tre i piatti sono torniti nella parte superiore e inferiore e presentano una finitura brillante. Il Ride Raw Bell da 22″ è completamente diverso.

Ha un aspetto antico in oro con una superficie pesantemente martellata. Vi sono quindi due crash vintage da – 20″ e 22″ – che hanno un colore oro sordina, una torneria tradizionale e dei colpi di luce. Il crash extra sottile da 18″ e il Ride Dark hanno delle firme nere, i piatti hanno un logo discreto giallo, appena visibile, in linea con la loro immagine vintage. A partire con i ride jazz medium da 20″ e 22″, questi sono dei piatti davvero piacevoli. Mentre sono abbastanza secchi con una chiarezza eccellente, assicurano una buona distribuzione senza problemi armonici. Le campane sono vivaci e melodiose, conservando un sapore caldo e burroso. Il 22″ è notevolmente più profondo rispetto al 20″ ma altrettanto vivace e versatile. La campana più piccola e più sottile è ancora più profonda di un ride jazz da 22″. La diffusione è vasto e scura ma comunque clamorosa e vivida. Questi piatti grandi e sottili possono aggiungere dramma e colore al vostro gioco.

Amedia Crash, Ride e Hi-hat

I Piatti Amedia sono completamente fatti a mano e martellati con strumenti di base e con delle tecniche che vengono utilizzate tradizionalmente da 300 anni”. A quanto pare l’officina / fonderia di Amedia ha solo due macchine e un rullo di pressione per ridurre lo spessore del metallo a caldo e un tornio motorizzato. Su YouTube potete visualizzare dei video che riprendono questo processo. Le leghe di bronzo utilizzate combinano stagno e rame in percentuali variabili insieme a degli ingrediente ‘segreti’ che conosce solo Ahmet Baykusak co-proprietario e padrone di cymbalsmith. Il charleston Kommagene al contrario ha una tonalità blu scuro. C’è anche un crash Galata che ha un colore marrone screziato non-tornito sulla campana, il resto è tornito e levigato. Il ride Tigris ha il bordo tornito.

Completano la selezione gli hat Ahmet Legend e Thrace più il classico crash Dark dotato di convenzionali finiture brillanti. Il crash Galata da 16″ offre una reazione rapida e vistosa. Il ride Tigris da 20″ da quasi la sensazione di avere una bacchetta con la punta in nylon. Il bordo esterno non-tornito è più scuro e più morbido e richiede un’attenzione particolare a lusinghe, mentre la campana è molto più alta di intonazione. Nel complesso il suono è secco e penetrante ma versatile mentre il ride Antique da 20″ è più specialista. Amedia dice che il suono insolito look è il risultato di due operazioni particolari utilizzate in dase di produzione. Abbiamo tre paia di hi-hat, a partire dal 14 “flagship Ahmet Legend. Sottili e medi di peso sono destinati ai batteristi jazz.

La punta stick offre un suono morbido, chiaro, profondo e dolce anche se non potente. Ideale per i cantanti o strumentisti jazz / folk che richiedono sensibilità e moderazione. L’hi hat Kommagene da 14″ ha avuto quasi l’effetto opposto offrendo un suono troppo spesso e invadente. La terza coppia di piatti smaller 13″ offre un suono composto e di buon gusto. Il suono è simile a quello dei classici spikier, più acuto e penetrante essendo più piccolo. Il crash Galata da 16″ è medio-sottile e come dicevo prima offre una reazione rapida e vistosa mentre il crash Classic da 17” ha un suono più denso. Entrambi i crash sono adatti per una vasta gamma di situazioni. Amedia offre una vasta gamma di piatti artigianali che vengono offerti ad un prezzo davvero appetibile.

Impression Rock & Jazz Series Cymbals

I Piatti Impression sono stati fondati in turchia proprio qualche anno fà. Ogni piatto è stato costruito in bronzo B20, il processo di produzione dei piatti Impression è fatto a mano, comprese tutte le martellate e tornitura. In questa recensione parleremo della serie Rock e Jazz. I piatti rock hanno una bella finitura brillante, mentre i modelli Jazz risultano considerevolmente più leggeri con una finitura uniforme e naturale. Il logo Impression sopra i piatti integra abilmente la mezzaluna e la stella della bandiera turca in nome della società. Cominciando con i piatti della serie Rock, il charleston da 14″ è luminoso ed offre un aggressività sorprendente.

Il Ride da 20″ impressiona ulteriormente. Le alte frequenze dominano, dando una sensazione vivace. Attaccando la campana si ottiene un forte scroscio che suona in modo metallico. Il Crash da 16″ si apre rapidamente e come gli hi-hat è gonfiato da elementi più caldi che di conseguenza lo rendono più grande o forse più maturo. Non c’è nulla di ambiguo circa il 10″. Eroga degli scatti di attacco per poi tacere rapidamente. Il China da 18″ è piacevolmente troppo versatile. Passando alla serie Jazz gli hi-hats sono del tutto diversi – più morbidi, più scuri e più intriganti a tutto tondo. Sono morbidi a bassa dinamica e caldi in situazioni più forti.

2 set da 13″ e 14″ che abbiamo provato sono molto simili in tonalità, la coppia da 14 è più profonda. Il Ride da 20″ dà un suono legnoso e leggermente affumicato. Anche in questo caso si tratta di un cembalo che offre delle variazioni delicate. La campana è poco profonda e stretta. Infine il crash da 16″ offre delle tonalità calde, con una nota piena e un decadimento liscio. Tutti questi piatti sono buoni, sopratutto alcuni di questi che sono da prendere seriamente in considerazione.

Swiss cymbal giants Paiste collezione Twenty Custom Collection

Swiss cymbal giants Paiste ha lanciato una nuova aggiunta chiamata Twenty Custom Collection. Tutti i piatti prodotti a manoin bronzo CuSn20 con una finitura lucida brillante. La Twenty Custom Collection non sarà disponibile fino al settembre 2011. La collezione Paiste Twenty Custom Collection offre una serie di piatti di nuova concezione per creare dei suoni vivaci e dinamici per una vasta gamma di moderni stili musicali, quali R & B, Pop e Indie Alternative Rock e Metal. Faticosamente manufatti in bronzo CuSn20, questi strumenti irradiano un calore potente e una presenza cristallina in un suono di alta classe nel complesso generale.

Con i Rides 20 “e 22” potete ottenere dai suoni soft fino a quelli più pesanti ottenendo l’agilità e la sensibilità per qualsiasi tipo di attacco mantenendo sempre un perfetto equilibrio di una carnosa e profonda definizione. Il suono dei crash 16 “, 18” e 20 “è ricco, con una miscela di toni medi caldi e profondi ed i toni alti più brillanti. I 14 “Full hat  mantengono una chiarezza costante. Questa coppia di piatti può essere controllata facilmente quando vengono chiusi o aperti. Il suono è decisamente grasso e penetra in tutte le situazioni in modo piacevole.

I batteristi esigenti troveranno anche due effetti eccitanti con il thin Splash da 10 ” e l’esplosivo thin china da 18″. I Metal Rides da 20 “e 22” rispondono brillantemente e chiaramente al di sopra dei toni asciutti e bui fondamentali. Il cembalo si ritaglia un suono uniforme. Rimanendo nella stessa zona ad alto volume, i Metal Rides Metal Crashes da 18 “, 19″ e 20 ” offrono un attacco caldo e brillante soddisfando i requisiti di chi fa musica Rock, Punk e Metal. I Metal hat da14 “e 15” hanno un suono chiaro e controllato, una volta aperti gli hat sprigionano un immensa energia con il suono che rimane preciso e ricco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *