Alesis drum: Le batterie elettroniche Alesis migliori

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

In base alla tua esperienza e alle tue capacita, grazie alla nostra guida potrà trovare la batteria elettronica che meglio si adatta alle tue esigenze.
I realizzatori delle batterie elettroniche Alesis hanno fondato un marchio che ormai da anni opera in questo settore, e grazie ai suoi prodotti è diventato uno dei leader indiscussi di questo contesto.

Se sei un esperto di batterie e ne hai potute provare diverse o se sei all’inizio della tua passione o della tua carriera e vuoi trovare la batteria elettronica dei tuoi sogni, Alesis è la scelta più adatta alle tue esigenze.
Dopo l’introduzione di Midverb , uno dei primi processori reso disponibile a prezzi accessibili, nel 1990 venne prodotta la prima drum machine nota come SR-16, che può essere acquistata ancora oggi.

Successivamente nel 1995 fu realizzato in modulo sonoro per la batteria DM5, e ancora oggi Alesis si cimenta ogni giorno al fine di realizzare prodotti sempre più innovativi e di avanguardia. Attualmente sono messi in commercio circa 17 kit che si adattano ad esigenze diverse in modo da accontentare ogni tipo di cliente, e tra questi rientrano le batterie migliori in grado di adattarsi alle richieste di un principiante.

Quali sono le migliori batterie Alesis del momento?
Ovviamente bisogna scegliere una batteria in grado di rispondere alle esigenze di chi la deve utilizzare. Nel caso di un principiante senza esperienza che non vuole spendere cifre importanti, si consigliano le mesh head e un pad di cassa realistico, quindi la scelta ideale potrebbe ricadere sull’Alesis Nitro Mesh. Qualora invece il cliente fosse un tipo esperto in questo settore, la scelta potrebbe vertere sull’ Alesis DM10 MkII pro da 10 pezzi, che include dei moduli premium con campionamenti di alta qualità e la possibilità di aggiungere e modificare suoni.

I consigli per l’acquisto delle migliori batterie elettroniche
Poter scegliere di acquistare un kit oltre alla batteria elettronica, si rivelerà essere fondamentale utile, sia per quanto riguarda la spesa da sostenere, sia in quanto permette di avere nella propria camera un set completo con cui realizzare la propria musica. Alesis, in termini di qualità, può tranquillamente competere con le avversarie Yamaha e Roland, in quanto tutte e tre mettono a disposizione del cliente diversi tipi di kit, da scegliere in base alle proprie capacità e competenze. Alesis però vanta il primato nella categoria qualità-prezzo.

Nonostante le altre due marche siano più note per quanto riguarda la tecnologia e il sistema hardware delle batterie di loro produzione, Alesis a fare collimare prodotti di buona qualità ed eccellenti prestazioni a prezzi davvero convenienti. Le batterie elettroniche realizzate da Alesis sono molto realistiche e si avvertono di kit completi e tecnologici che ti permettono di modificare l’ acustica piuttosto che la tensione delle pelli tramite una chiavetta da utilizzare con le alette dei tamburi.

Ecco dei prodotti a marchio Alesis creati al fine di rispondere alle esigenze di tutti.

1.Alesis Nitro Mesh – Vedi prezzo o acquista


Pad: 3 tom mesh da 8 “, 1x pad rullante in mesh a doppia zona da 8”, 3 piatti da 10 “, 1x torre della grancassa, 1x pedale del charleston | Kit: 40 | Suoni: 385 | Collegamenti: ingresso aux CD / MP3, USB, ingresso / uscita MIDI, uscita stereo / cuffia.
Questo kit ti permette di creare con tranquillità e metodi professionali proponendo una gamma di suoni che dal tema classico a quello rock. Le funzioni previste dai moduli sono di diverso tipo, e possono servire come metodo di insegnamento e di allenamento al ritmo anche in caso di principianti. Presente la possibilità di collegare il proprio telefono e i pedali messi a disposizione sono più grandi, in modo da potersi adattare completamente alle esigenze di adulti e bambini.

2. Alesis Surge Mesh – Vedi prezzo o acquista


Pad: 3 tom mesh a doppia zona da 8 “, 1 pad rullante in rete a doppia zona da 10”, 3 piatti da 10 “, 1 torre della grancassa, 1 pedale del charleston | Kit: 40 | Suoni: 385 | Collegamenti: ingresso aux CD / MP3, USB, ingresso / uscita MIDI, uscita stereo / cuffia. La superficie di gioco in questo caso è leggermente più ampia, e vi è la presenza di piatti e di pulsanti che permetteranno una maggior facilità di utilizzo del kit unità alla semplicità data dalla creazione di nuovi suoni. Si tratta di un kit molto completo e di ottima fascia che può essere utilizzato da principianti oppure batteristi di livello medio.

3. Alesis Command Mesh – Vedi prezzo o acquista


Pad: 3 tom in mesh a doppia zona da 8 “, 1 pad rullante in rete a doppia zona da 10”, 3 piatti da 10 “, 1 torre per grancassa da 8”, 1 pedale per charleston | Kit: 74 | Suoni: 671 | Collegamenti: ingresso aux CD / MP3, USB, ingresso / uscita MIDI, uscita stereo / cuffia.

Questo è quanto di meglio il marchio Alesis possa attualmente offrire, poiché detiene moduli sofisticati e dei suoni e dei sistemi integrati che sono costantemente aggiornati e che prevedono l’aggiunta di più campioni tramite l’ausilio di una chiavetta USB. Il kit non è molto facile da assemblare però grazie ai morsetti antiscivolo in dotazione sarà molto stabile, e l’hardware funzionerà sempre in maniera impeccabile. Può essere utilizzata anche da batteristi professionisti.

4. Alesis Crimson II Mesh SE – Vedi prezzo o acquista


Pad: 2x tom rack mesh dual zone da 8 “, 1x floor tom mesh dual-zone da 10”, 1x pad rullante dual-zone da 12 “, 3 piatti da 12”, piatto ride tri-zone 1×14 “, torre della grancassa 1x 8”, 1x pedale charleston | Kit: 74 | Suoni: 671 | Collegamenti: ingresso aux CD / MP3, USB, ingresso / uscita MIDI, uscita stereo / cuffia.
Dotata di testine in rete, riuscirà a catturare ogni tipo di spirito creativo grazie alla presenza di piatti extra, che ti permetteranno di organizzare al meglio i tuoi riempimenti, anche se il modulo presente ne limita un po’ la funzionalità. Ciò però mettere di aggiungere dei tocchi personali che la renderanno molto di più che una splendida e semplice sessione di gioco.

5. Alesis DM10 MKII Pro – Vedi prezzo o acquista


Pad: 2x 10 “tom a rack in rete a doppia zona, 2x a pavimento in rete a doppia zona da 12”, 1x pad rullante a doppia zona da 12 “, charleston 1×12”, 2x piatti da 14 “, piatto ride tri-zone da 16”, 1x 8 “torre grancassa, 1x pedale charleston | Kit: 50 preset, 30 utenti | Suoni: 700+ | Collegamenti: ingresso aux CD / MP3, USB, ingresso / uscita MIDI, uscita stereo / cuffia. Con questo kit ci si può allenare in maniera naturale e silenziosa.

E’ dotato di un doppio timpano e da un secondo piatto crash che conferiranno a questo modello un tipo di adattamento molto professionale che si adatterà la meglio alle esigenze di chi la suona. Grazie al modulo premium si potrà disporre di circa 700 suoni aggiuntivi già incorporati nel sistema, e può essere utilizzato anche durante i concerti garantendo alte prestazioni.

6. Alesis Strike Pro SE – Vedi prezzo o acquista


Pad: 1x 8/10/12/14 tom dual-zone, 1x grancassa da 20 “, 3×14” piatti con choke, piatto charleston da 14 “con pedale, piatto ride da 16” | Kit: 136 | Suoni: 1800+ | Collegamenti: ingresso aux CD / MP3, USB, ingresso / uscita MIDI, uscita stereo / cuffia.
Oltre a possedere Mesh a doppia zona di diverse misure, presenta rullante e grancassa realizzati allo stesso modo, e si avvale di gusci di legno che rendono questo kit di altissima classe.
Dotati di editor software Strike, risulterà facile utilizzare un menù semplice e non confusionario, e grazie alle numerosissime opzioni presenti, creare sarà un gioco da ragazzi.

About Auther:

Francesco Greco, musicista, tecnico del suono, amante di strumenti musicali, esperto anche in seo e web marketing.