microfoni panoramici:condensatore akg c1000s

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

microfoni panoramici:condensatore akg c1000s

strumenti musicali recensioni by mercatino musicale

http://www.akg.com/site/products/powerslave,id,759,pid,759,nodeid,2,_language,EN.html

l’originale AKG C1000 è stato il mio primo microfono a condensatore, considerando i microfoni dinamici suonano soffocati sulle alte frequenze il C1000 è molto più aperto ma allo stesso tempo, il suono è rimasto caldo e musicale. Le versioni successive del C1000 sono state designate dal modello C1000S, La mia opinione è che, mentre la risposta ipercardioide può essere meglio per il lavoro dal vivo, il cardioide è più adatto in studio, soprattutto per la registrazione vocale.

AKG C1000S 200€

pro
Suono caldo e dettagliato.
Solida costruzione.
Batteria o alimentazione phantom.

contro
i dispositivi possono essere difficili da montare e rimuovere.

riassunto
Un buon microfono, ma subisce la concorrenza agguerrita da parte di microfoni del calibro di Audio Technica e Rode.

Costruzione

Esteticamente, la differenza principale tra il C1000S e il suo predecessore è il colore. Per molti aspetti, tuttavia, i materiali e la costruzione sembrano molto simili a quelli del modello precedente. Il corpo principale del microfono è ricavato da un blocco solido di alluminio.

Uno degli aspetti più utili di questo microfono è che può essere eseguito sia da una batteria da 9V interna o da un alimentazione phantom (da 9 a 52V).  La stessa capsula è dotata di un imbottitura removibile che si trova all’interno del cestello in acciaio inox, e l’accesso alla batteria si ottiene svitando le due metà del corpo del microfono. Lo Smontaggio del microfono in questo modo si fornisce anche per l’accesso alla capsula, che permette all’adattatore PPC1000 di essere montato o rimosso. Il MIC ha una risposta piatta nominalmente con una presenza molto dolce a circa 3kHz.

Quando viene eseguito da una normale batteria alcalina a 9V PP3 l’ interruttore on / off sul corpo conserva la carica della batteria quando il microfono non è in uso. Poiché il consumo di corrente è inferiore a 2 mA, la durata della batteria è di solito un paio di centinaia di ore o giù di lì. Il Montaggio di una nuova batteria è facile. A differenza di un microfono dinamico che tende a diminuire sopra i 16kHz o più, il C1000S ha una risposta utile che va da 50Hz a 20kHz. La sensibilità di 6mV/Pa è inferiore a quella di molti microfoni a condensatore, ma è ancora sufficientemente sensibile per le registrazioni tra cui la chitarra acustica.  Il microfono può tollerare livelli di pressione fino a 137dB, il che significa che può essere utilizzato in prossimità di amplificatori di chitarra o su batterie senza problemi, e il livello di rumore equivalente è di 22dB.

In uso

Ho sempre ritenuto che il C1000 è riuscito a combinare il calore e il peso di un buon microfono dinamico con sufficiente dettaglio di fascia alta per consentire al suono di respirare correttamente. In realtà ho usato il C1000 per registrare le parti vocali principali su più di un progetto serio album in passato, anche se ad essere onesto, preferisco usare qualcosa di più sofisticato. Il nuovo C1000S ha la stessa qualità del suo predecessore, e dimostra essere un buon “tuttofare” in grado di gestire voce e strumenti acustici con uguale competenza. La costruzione solida permette di usare il microfono sia dal vivo che in studio. Il C1000S non può avere la stessa trasparenza di un condensatore di fascia alta, ma per me la sua vera forza è che sembra coniugare gli aspetti migliori tra un microfono dinamico ed un condensatore in un suono molto naturale.

Riassunto

L’AKG C1000S rappresenta un ottimo rapporto qualità prezzo, anche perché la concorrenza ha costretto a far scendere i prezzi. E ‘forse vero che, dato che il numero dei microfoni di qualità a basso prezzo sono aumentati il C1000S non è più il leader indiscusso di una volta, ma merita un posto nel suo costo di 200€ circa.
informazioni

200€ IVA inclusa.