Sennheiser ew 100 G3: Frequenze ampliate e nuove funzionalità avanzate

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Con l’introduzione della nuova Serie del sennheiser ew 100 G3, Sennheiser ha migliorato la precedente generazione G2 in diversi modi significativi. Fornisce la stessa trasmissione del segnale perfetto, il sistema G3 rendere ancora più semplice configurare il funzionamento wireless pur offrendo una flessibilità maggiore e un set di funzionalità avanzate per tecnici del suono e musicisti.

Il numero delle frequenze disponibili nella banda 42MHz è un enorme 1,680, quindi anche in un ambiente affollato la funzione di scansione automatica non avrà problemi a trovare le frequenze non occupate. Il G3 è stato ampliato per includere 20 banchi di preset con 12 canali in ciascun banco. In aggiunta ai 20 banchi di preset, c’è un banco-utente programmabile che permette di impostare i canali multipli per eseguirli simultaneamente. La risposta in frequenza del G3 ora si estende fino a un sotterraneo, 25Hz, è una buona notizia per i musicisti che suonano il basso a cinque corde. La corda bassa suona a delle frequenze sopra i 30Hz, cosi questo microfono può catturare meglio quelle frequenze. La serie 100 EW offre diverse nuove caratteristiche utili. La modalità Soundcheck è stata precedentemente disponibile su altri apparecchi Sennheiser (come la serie 500), ma è ora incluso il ricevitore ew 100. In modalità Soundcheck, cambia il misuratore di livello che permette di testare i sovraccarichi e quindi regolare la sensibilità di conseguenza.

Sennheiser ew 100 G3 Ricevitore

La serie 100 EW G3 offre una scelta di due modalità mute: RF mute e i tradizionali AF (audio), mute. si ferma il trasmettitore RF mute da trasmettere in quella frequenza, che non solo toglie il segnale ma consente ad un altro trasmettitore sintonizzato sulla stessa frequenza di comunicare con il ricevitore. Se avete due o tre chitarre sul palco, è possibile tenerle tutte sintonizzate sulla stessa frequenza, potendole attivare o disattivare avendo il controllo di più strumenti sullo stesso canale.
Parlando di chitarre, Sennheiser include delle funzioni sul G3 che saranno apprezzate dai chitarristi. La prima funzione è un sintonizzatore per chitarra, che non solo vanta di un display di facile lettura e la precisione entro 1 cent (1/100th di un semi-tono), ma due modi di impiegare il ricevitore: in attivo (sempre acceso) e la modalità mute.
La seconda caratteristica è una modalità di emulazione del cavo che simula l’effetto tra i pick-up e l’amplificatore, In questo modo, è possibile utilizzare il G3 per compensare eventuali differenze tonali tra Wired e Wireless Setup, lasciando le impostazioni della chitarra, ampli ed effetti intatte.

Conclusione

Il G3 non è solo ricco di funzionalità, ma super-facile da configurare, grazie alla funzione di scansione automatica del ricevitore a infrarossi e la sincronizzazione. È sufficiente eseguire la scansione delle frequenze del ricevitore, premere il pulsante Sync,puntare l’obiettivo a infrarossi del trasmettitore verso il pannello frontale del ricevitore, e il gioco è fatto. Poi sei libero di accedere a numerose funzioni del G3: soundcheck, emulazione cavo, modalità mute, e il sintonizzatore per chitarra. Quindi, se le vostre esigenze richiedono una flessibilità wireless, il sennheiser ew 100 G3 è il radiomicrofono giusto per voi.