Le migliori casse jbl del 2018

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Gli altoparlanti portatili, a forma di tubo o di disco, sono facili da trasportare e da riporre nello zaino. Ci sono molti dispositivi tra cui scegliere, ma scegliere l’altoparlante giusto può essere complicato perché vorresti prima considerare, oltre alla portabilità, la presenza di diverse funzionalità. La linea di altoparlanti portatili JBL è un buon esempio di come le aziende abbiano capito come produrre audio di qualità in un piccolo pacchetto. Con modelli come quelli della serie Flip, la JBL ha raggiunto un buon equilibrio, anche se il componente dei bassi tende a non essere all’altezza della musica più pesante. JBL Xtreme è un dispositivo più grande e in grado di fornire bassi profondi che gli utenti potrebbero non catturare dai loro altoparlanti portatili.

Charge e Charge 2+ sono diffusori di medie dimensioni e forniscono più bassi rispetto al Flip, ma non sono all’altezza dell’Xtreme. In alcuni casi, la JBL la portabilità come priorità, con modelli come Micro e Clip +. Leggeri, portatili e compatti, entrambi questi altoparlanti possono essere gettati in uno zaino o tagliati per dei viaggi o escursioni all’aperto. Abbiamo analizzato le recensioni degli utenti per vedere cosa dicevano riguardo alle caratteristiche migliori e peggiori di ogni cassa. I nostri punteggi vanno da un minimo di 1 ad un massimo di 10. Ecco come li abbiamo ideati:

  • Punteggio totale: questo punteggio mostra il livello di soddisfazione generale, inclusi aspetti importanti come qualità del suono, caratteristiche, durata della batteria.
  • Suono: questo punteggio riflette la soddisfazione degli utenti per l’uscita del suono prodotto dall’altoparlante. Oltre alla chiarezza e al volume del suono, abbiamo anche considerato fattori come bassi e alti.
  • Facilità d’uso: questo punteggio indica la soddisfazione degli utenti per quanto sia facile l’altoparlante da usare. Poiché la praticità è un fattore di primo piano per molti di essi, abbiamo esaminato diversi criteri, tra cui funzionalità, progettazione, caricamento e configurazione.

Queste sono le nostre prime scelte, classificate in ordine di punteggio complessivo.

JBL Flip 3 – Vedi prezzo o acquista

L’esterno robusto, il materiale antispruzzo e la batteria da 10 ore fanno del JBL Flip 3 l’altoparlante adatto per tutte le situazioni. Anche se manca un piccolo basso, il Flip 3 offre un suono di qualità stereo che può essere portato ovunque. Gli utenti hanno notato alcune distorsioni quando l’altoparlante è stato spinto a volumi più alti, ma è stato comunque in grado di riempire una stanza con un suono chiaro e forte a livelli moderati.

  • Punteggio complessivo: 9.10
  • Suono: 9.4
  • Facilità d’uso: 8.3

PRO

  • Buon bilanciamento del suono, specialmente con la musica strumentale.
  • Lunga durata della batteria
  • Build durevole.

CONTRO

  • Distorsione ad alti volumi.
  • Il design a forma di tubo tende a rotolare.
  • Non viene fornito con custodia o caricatore.

JBL Charge 2+ – Vedi prezzo o acquista

JBL è riuscito ad inserire due subwoofer nel Charge 2+, in modo che gli utenti non perdano il suono dei bassi nella loro musica. La batteria del Charge 2 + contiene anche abbastanza energia per alimentare il telefono e riprodurre musica allo stesso tempo. Gli utenti hanno affermato di avere registrato fluttuazioni di volume: alcuni hanno affermato che la gamma dello stesso dipendeva da quale sorgente musicale era collegata, indipendentemente dal fatto che si trattasse di un laptop, tablet, iPhone o dispositivo Android. L’altoparlante può raggiungere livelli di volume decenti, ma gli utenti hanno affermato che non è l’ideale per le impostazioni di grandi dimensioni.

  • Punteggio complessivo: 9,09
  • Suono: 9.1
  • Facilità d’uso: 8.8

PRO

  • Due piccoli woofer per bassi profondi.
  • Può caricare il telefono.
  • Resistente all’acqua.

CONTRO

  • La gamma del volume non è adatta alle feste.
  • Tende a rotolare.

JBL Micro – Vedi prezzo o acquista

Leggero e tascabile, il JBL Micro offre buoni livelli di suono e qualità per un altoparlante minuscolo a forma di disco. È un semplice altoparlante: gli utenti possono connettersi tramite Bluetooth o tramite il cavo ausiliario collegato ad una porta micro USB. Sebbene non sia dotato di un caricabatterie da terra e abbia una durata della batteria ridotta, il Micro funziona bene sia all’interno che all’esterno.

  • Punteggio complessivo: 8,84
  • Suono: 8.7
  • Facilità d’uso: 8.9

PRO

  • Leggero e portatile.
  • Potente nonostante le sue dimensioni.

CONTRO

  • Non viene fornito con caricatore da terra.
  • Non impermeabile
  • Bassi non sufficienti

JBL Xtreme – Vedi prezzo o acquista

Xtreme è il più grande e il più potente della linea di altoparlanti wireless JBL. L’altoparlante è ancora leggero anche se pesa oltre i 4 chili e viene fornito con una tracolla per portarlo. Ha subwoofer su entrambe le estremità, quindi il basso arriva pesantemente al di sotto della gamma media e delle alte frequenze. Alcuni utenti non amano il modo in cui i woofer non sono stati coperti e, mentre dovrebbe essere dovrebbe essere impermeabile, molti hanno espresso preoccupazione per le casse esposte.

  • Punteggio complessivo: 8,60
  • Suono: 9.4
  • Facilità d’uso: 8.1

PRO

  • Cinghia da trasporto
  • Cancella gli alti, i medi ed i bassi pesanti.
  • Non distorce a volumi elevati.

CONTRO

  • Subwoofer esposti alle estremità.
  • La connessione Bluetooth può essere imprevedibile.

JBL Charge 2 – Vedi prezzo o acquista

Uno dei diffusori di medie dimensioni della linea wireless JBL, il JBL Charge 2 è dotato di due casse per i bassi, un microfono incorporato e una batteria in grado di riprodurre musica e ricaricare il telefono allo stesso tempo. Gli utenti hanno affermato che il Charge 2 produceva un suono chiaro e nitido, ma la qualità dipendeva in larga misura dal genere musicale. Alcuni hanno detto che ha faticato con una musica più pesante, ed ha avuto un calo della chiarezza e del basso.

  • Punteggio complessivo: 8,53
  • Suono: 8.5
  • Facilità d’uso: 8.3

PRO

  • Medi e alti ricchi.
  • Lunga durata della batteria, in grado di caricare il telefono.
  • Build durevole.

CONTRO

  • Distorsione ad alti volumi.
  • Manca il basso

JBL Flip 2 – Vedi prezzo o acquista

Sebbene leggero e resistente, il Flip 2 ha una durata della batteria abbastanza ridotta che lo mette in leggero svantaggio come altoparlante portatile. Offre ancora una buona chiarezza del suono e può raggiungere volumi decenti, soprattutto in spazi ristretti. Per essere un diffusore così piccolo, spinge fuori una quantità considerevole di bassi, ma a volte può affogare gli alti a volumi più alti.

  • Punteggio complessivo: 8,52
  • Suono: 9.3
  • Facilità d’uso: 8.9

PRO

  • Buon volume nonostante le piccole dimensioni.
  • Suono chiaro e nitido.
  • Viene fornito con custodia per il trasporto.

CONTRO

  • Breve durata della batteria
  • Connettività Bluetooth fastidiosa.
  • Le porte di carica si logorano rapidamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *