Quale pianoforte digitale yamaha? prezzi e consigli

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Niente batte il jamming su alcuni tasti. Generalmente preferisco il mio vero pianoforte, ma avere un pianoforte digitale può essere un investimento straordinario. Un pianoforte digitale ti dà un suono diverso rispetto ad un pianoforte tradizionale. Simula fondamentalmente il modo in cui un quello vero suona e viene riprodotto. Inoltre, sono presenti funzionalità molto più avanzate a seconda di quale acquistare. Tutto dipende in realtà dalle preferenze personali, dagli usi e dai bisogni. In questo articolo parleremo specificatamente dei pianoforti digitali prodotti da un marchio famosissimo nel mondo: la Yamaha

Perché comprare un piano digitale Yamaha?

Come di dicevo sopra, i pianoforti digitali tentano di emulare il suono di quelli tradizionali. Sono una versione più avanzata in diversi aspetti. Alcuni vantaggi propri di un piano digitale Yamaha includono l’incorporazione di caratteristiche tecnologiche moderne come FX, metronomi, display a LED, voci o suoni (come clavicembali, synth, cori, ecc.), ingressi cuffie, livelli sonori regolabili, operazione di trasposizione e può essere collegato direttamente ad un amplificatore senza microfono.

Ciò che otterrai è un’esperienza di suono più comoda e personalizzata e, a seconda di quanto puoi spendere, una versione più compatta e leggera di un vero pianoforte. Alcuni modelli della Yamaha sono in genere più economici di quelli acustici della stessa azienda ma anche di altre. Alcuni sono anche portatili e possono essere trasportati facilmente. Quindi, a seconda delle tue esigenze, un pianoforte digitale potrebbe essere proprio quello che stai cercando.

Come scegliere il tuo piano digitale Yamaha

BUDGET – C’è una gamma piuttosto ampia quando si tratta di acquistare il modello ideale, ed a costi differenti. Più alto è il prezzo, più le funzionalità incluse saranno avanzate e più bello sarà il pianoforte (in termini di build, key-make e simili). Quindi, quanti soldi sei disposto a spendere?

QUANTO CONTA IL NUMERO DEI TASTI? – I pianoforti digitali Yamaha sono disponibili in vari numeri di tasti. Quando prendi una decisone, ricorda sempre che il numero standard dei tasti è 88. Potresti anche andare optare per un piano con 76 o 61 tasti se vuoi qualcosa di piccolo. Tuttavia, il consiglio che ti do è di optare sempre per quello a 88 tasti, soprattutto se stai iniziando a imparare.

QUALITA’ DEI TASTI – I tradizionali tasti del pianoforte acustico sono ponderati, ma ci sono altri modelli che includono tasti semipesati e synth-action.

PORTABILITA’ – Alcuni modelli Yamaha sono portatili, altri sono fatti rigorosamente per viaggiare. Sarai in movimento per molto tempo? Questo potrebbe essere importante per te.

ACCESSORI EXTRA DI CUI AVRAI BISOGNO – Stiamo parlando di supporti per pianoforte, cuffie, sistemi di altoparlanti (la maggior parte ha un built-in), ecc.

Yamaha P Series P105 – Vedi prezzo o acquista

Lo Yamaha P105 è uno dei nostri preferiti. Questo modello a 88 tasti è eccezionale in termini di qualità generale e sonora. E’ presente un partner per il duetto integrato, ottimo per l’apprendimento o l’apertura a diversi tipi di stili di sono (ne sono disponibili dieci). Ci sono anche i pattern della batteria che è possibile utilizzare per suonare al contrario di un metronomo tradizionale se si desidera una rotazione diversa sul proprio jamming. I tasti sono molto realistici e completamente ponderati con l’azione “GHS”. Parlando delle altre tecnologie incluse, c’è una porta USB per collegarlo direttamente al tuo computer.

C’è anche un plug-in AUX per il collegamento ad altre console, perfetto per la registrazione. L’uscita per la cuffia naturalmente è presente nel caso in cui desideri un po’ di privacy. L’unico inconveniente è che dovrai spendere qualche euro in più sul bundle che include uno stand; tuttavia, riteniamo che ne valga la pena. In caso contrario, è ancora possibile installarlo su una scrivania o qualsiasi altra configurazione adatta. Puoi scegliere tra la versione nera o bianca.

Yamaha DGX 660 – Vedi prezzo o acquista

L’ultimo modello di una linea di pianoforti digitali davvero eccezionali è il DGX-660. Con esso la Yamaha è riuscita ad alzare ancora di più il livello. Hanno messo a punto e aggiornato la tecnologia in ogni aspetto. Sebbene progettato per essere portatile, il DGX-660 ha molteplici funzioni che unite, offrono un’esperienza straordinaria. Fra le varie funzionalità davvero eccezionali ci sono: l’adattatore wireless, il microfono dedicato, helper degli accordi e visualizzatore degli spartiti musicali. Il piano digitale DGX-660 ha altoparlanti di alta qualità incorporati, consentendogli un suono che può esprimere molti dettagli nonostante abbia un output ridotto.

Lo strumento utilizza un sistema molto simile al modo in cui i pianoforti acustici suonano. I tasti che corrispondono alle note più alte sono più leggeri da premere rispetto ai tasti che corrispondono alle note più basse. Il sistema è denominato GHS. Grazie a questo controllo dell’intensità del suono, la pratica può essere entusiasmante quanto le prestazioni. Un’app dedicata può essere scaricata sul dispositivo mobile e può essere utilizzata con il DGX-660 collegandolo in modalità wireless.  E’ incluso uno schermo a LED che rende l’uso del pianoforte molto più semplice e molto più divertente. Sono incluse le descrizioni delle funzioni, quindi usarlo da principiante non sarebbe un’esperienza frustrante.

La modalità Layer consente di suonare due strumenti diversi, come il pianoforte e l’organo, simultaneamente e su un solo tasto; la modalità Split, probabilmente una delle funzioni più attraenti e divertenti, consente di suonare due strumenti diversi contemporaneamente, dividendo la tastiera in due; la modalità Duetto è particolarmente adatta ai principianti: la tastiera si divide in due metà uguali ed ognuna di esse si comporta come una tastiera separata. Sul pannello di controllo, una manopola dedicata regola il livello del microfono in base ad alcune opzioni da poter scegliere. È possibile regolare il livello in base all’ambiente in cui ti trovi.

Yamaha YDP 143 – Vedi prezzo o acquista

Lo Yamaha YDP 143 ha tutte le funzioni e le opzioni per renderlo la scelta ideale per i pianisti professionisti.  Con il YDP143, la Yamaha ha aumentato la potenza di elaborazione della polifonia a 192. L’ottimizzazione della stessa accelera ulteriormente la reattività e l’espressività del suono. Lo rende più fluido durante la riproduzione di pezzi avanzati e difficili. Non solo, ma si rivela particolarmente utile quando i pianisti usano insieme due suoni diversi dello strumento. Questo nuovo modello viene fornito con una nuova funzione per cuffie denominata Stereophonic Optimizer; ti consente di esercitarti in completa privacy.

Puoi usare qualsiasi cuffia di buona qualità e ottimizzarne il suono.  Insieme ad altre funzionalità aggiuntive, uno dei vantaggi che questo modello offre agli utenti dell’iPhone è la nuova app iOS gratuita progettata da Yamaha. Tramite l’app, il pianista può controllare diverse funzioni; è molto semplice da usare e viene introdotta per la prima volta con questo modello. La selezione e l’uso delle funzioni sonore, l’attivazione del registratore e degli altri controlli sul pianoforte diventano più semplici rispetto ai modelli precedenti. Per rendere l’aspetto più attraente, la Yamaha ha aggiunto nuove e raffinate opzioni di finitura, ossia il colore bianco satinato insieme al popolare rivestimento in palissandro scuro e il noce nero.

Un’altra variazione nel suo aspetto sono i pedali argento (con finiture in noce bianca e nera) e quelli dorati (con finitura in palissandro scuro). Inoltre è offerto con una panca per farlo abbinare bene con i tuoi mobili. Detto questo, le dimensioni rimangono quasi uguali, quindi la portabilità non è ancora presente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *