Bacchette batteria migliori, quali? prezzi e opinioni

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Non sono solo i componenti principali a dare alla batteria la sua connotazione principale, ossia grande capacità di riproduzione sonora. Anche se potrebbe sembrare strano, ma la tipologia e la qualità delle bacchette sono una parte incredibilmente importante per ottenere un grande suono. Sul mercato però è presente una quantità incredibile di bacchette, innumerevoli modelli appartenenti a tantissimi produttori, con i loro pro e contro. Con questo articolo cercheremo di aiutarvi nella scelta di quella migliore. Prima di indicarne alcuni ottimi modelli, è giusto capire come selezionare le migliori bacchette.

Numerazione della bacchetta

Per chi ha già dimestichezza nel mondo delle bacchette, saprà sicuramente che ognuna di esse ha marchiato addosso un numero e una lettera. Il numero descrive la circonferenza della bacchetta, con quelli inferiori che generalmente indicano una circonferenza più ampia. Le lettere l’uso previsto: “S” indica la via, che deve essere utilizzata in situazioni in cui il volume e la proiezione sono la preoccupazione primaria; “B” sta per banda: questa tipologia ha una circonferenza inferiore a quella “S” e sono consigliati per i principianti perché più facili da controllare; infine, le bacchette “A” sono quelle più sottili e sono indicate per i batteristi che preferiscono un tono più morbido e, sebbene non abbiano il volume grezzo delle “S” o “B”, offrono una gamma dinamica più ampia rispetto a loro.

Bacchette in legno e sintetiche

I legni principali utilizzati nella costruzione delle bacchette sono il rovere, l’hickory e l’acero. Più denso è il materiale, più volume si otterrà, e man mano che diventa più denso suonare velocemente sarà più difficile. Il vantaggio nell’utilizza quelle sintetiche è che alcuni hanno teste sostituibili, qualcosa non è fattibile con quelle in legno.

Tipi di punte per bacchette

Esistono quattro tipi principali:

  • Punte rotonde: le bacchette con punta arrotondata producono un suono luminoso e focalizzato, fantastico quando serve dinamismo. Questa tipologia è anche ottima per i piatti, poiché il tono di messa a fuoco mantiene un sacco di snap e chiarezza che gli altri non hanno.
  • Punte a barilotto: questa tipologia produce un tono più ampio ed ha anche molto volume.
  • Punta o triangolo: queste bacchette producono un tono compreso tra il suono stretto e dinamico di quelli a punta tonda e il tono ampio delle bacchette con punta a barilotto. Sono perfette per il batterista che cerca un tono versatile.
  • Punte a goccia: questa tipologia è in grado di produrre il timbro delle bacchette tonde ed a botte a seconda del modo in cui vengono tenute in mano.

Vater Chad Smith’s Funk Blaster Hickory Wood Tip – Vedi prezzo o acquista

Fondata nel 1956, la Vater Percussion produce da decenni bacchette per batteria che sono state utilizzate da alcuni dei più importanti musicisti della storia della musica. La caratteristica principale che differenzia i bastoncini prodotti dalla Vater rispetto a quelle di altri produttore è che l’azienda generalmente produce bastoncini con un contenuto di umidità superiore alla media. Lo fanno per aumentarne la durata, anche se ciò comporta un peso extra. Anche se queste bacchette sono più pesanti, grazie alle loro dimensioni la loro leggerezza è inferiore ad una 5B standard.

Questa caratteristica le rende adatte al suono veloce e all’utilizzo di tecniche in cui verrebbero richieste delle bacchette più grandi.  Una cosa importante da notare con queste bacchette è che sono fatti di hickory, un legno duro incredibilmente resistente, rendendole più durevoli e affidabili. La qualità è di altissimo livello. A differenza di molte aziende comprese in questa fascia di prezzo, la Vater offre una garanzia di qualità eccezionale. Ogni bacchetta è garantita per essere più dritta, consistente e di qualità generale superiore rispetto a quelle di qualsiasi altro produttore.

ProMark PW747W Japanese Shira Kashi White Oak Neil Peart – Vedi prezzo o acquista

Fondata nel 1957 dall’insegnante di percussioni Herb Brochstein, la ProMark è stata la bacchetta scelta per decenni da musicisti professionisti. La ProMark è un’azienda che non ha paura di rompere la tradizione per quanto riguarda i loro prodotti. La società è stata la prima a portare la quercia bianca Shira Kashi sul mercato americano, ed è anche l’unica azienda in grado di produrre bacchette di quercia in America.  La cosa più importante da sapere sulle bacchette PW747 Japense Shira Kashi White Oak Niel Peart è che la quercia è un legno molto denso, più dell’hickory; quindi saranno più pesanti rispetto ad altre delle stesse dimensioni. Hanno il classico diametro del 5A, anche se sono un po’ più lunghe e hanno un cono più spesso.

Sono anche dotati di una punta ovale ed il suono varia drasticamente a seconda del tipo di presa che si utilizza dall’angolo della punta fino alla testa. Mentre ciò aumenta la flessibilità, contemporaneamente il tono diventa più coerente ma richiede maggiore precisione. Per quanto riguarda la qualità, questo modello di bacchette è generalmente considerato incredibilmente resistente e di alta qualità. La loro durabilità è dovuta almeno in parte al legno da cui sono costruite, poiché più denso e duraturo. Una parte della qualità è anche dovuta alla produzione negli Stati Uniti. Nonostante la qualità degli strumenti e degli accessori asiatici sia aumentata negli ultimi anni, i prodotti americani ed europei hanno ancora un vantaggio.

Vic Firth American Classic – Vedi prezzo o acquista

Fondata nel 1963 a Boston, nel Massachusetts, la Vic Firth è uno dei maggiori produttori di bacchette per batteria al mondo. Firth ha fondato l’azienda non per colmare una lacuna nel mercato, ma per far progredire la propria carriera. Poiché gli veniva richiesto di suonare pezzi sempre più complicati con la Boston Symphony Orchestra, Firth sentiva che le bacchette che stava usando non erano all’altezza del compito. Sentiva che per suonare al massimo del suo potenziale, aveva bisogno di disegnare personalmente le sue bacchette. La serie American Classic è un ottimo esempio dei prodotti di qualità della società Vic Firth. Queste bacchette sono perfette per tutti, dal principiante al professionista, e producono un tono fenomenale. Create con l’hickory americano, la serie Vic Firth American Classic misura 40 cm ed ha un diametro di 1,44.

Come già detto nelle precedenti recensioni, l’hickory è uno dei legni più durevoli in circolazione, capace di resistere ad una grande quantità di shock; è anche un legno relativamente flessibile, donando alle bacchette una sensazione leggera e scattante, perfetta per un’ampia varietà di stili e tecniche di gioco. Hanno peso e dimensioni perfettamente equilibrati, rendendole uniformi. La cosa più notevole del tono prodotto da queste bacchette è che sono incredibilmente strette e concentrate, il che le rende particolarmente adatte per i generi che richiedono passaggi stretti e complicati. I generi come il rock o il punk traggono molto beneficio da un tono di batteria brillante e scattante, che queste bacchette possono offrire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *