Quali sono i migliori maracas? prezzi e opinioni

Vuoi acquistare i prodotti recensiti su strumenti musicali info?


Entra nel negozio

Uno dei più riconoscibili strumenti a percussione sono le maracas, un paio di sonagli realizzati con zucche. Le maracas sono essenziali per orchestre, gruppi latini, sudamericani e altre forme musicali che hanno adottato il ritmo delle maracas. Le maracas sono usati come strumenti musicali e di solito sono ovali o a forma di uovo. Gli oggetti solidi o sigillati con suoni completi e distintivi sono classificati come “idiofoni”. Le maracas fanno parte di un ulteriore sottogruppo di strumenti che vengono scossi e non colpiti.

Gli idiofoni colpiti includono i piatti, le nacchere e lo xilofono. La forma più universale di costruzione delle maracas utilizza zucche essiccate con perline, fagioli o piccole pietre all’interno. Un manico è collegato a ciascuna zucca, e la maniglia può essere utilizzata per agitare. Il processo di produzione si è evoluto dall’utilizzo dei soli materiali naturali, tra cui zucche o altri baccelli di piante, legno e pelle fino all’utilizzo di plastica e fibre. Dispone inoltre di macchinari più sofisticati per modellare manici in legno.

Storia

Le maracas potrebbe aver avuto origine in diverse civiltà antiche quasi contemporaneamente. E’ risaputo che le tribù africane suonavano la batteria e un’ampia varietà di sonagli e strumenti simili, che si sono trascinati durante il corso dei secoli. Gli abitanti del Sud del Pacifico hanno anche sviluppato una vasta gamma di sonagli utilizzando piante che producevano baccelli di semi simili a zucche; sonagli senza maniglie sono stati fatti anche con noci di cocco che erano state seccate. In Sud America, le maracas collegavano la musica e la magia perché gli stregoni le usavano come simbologia soprannaturale; le zucche rappresentavano le teste degli spiriti e lo stregone le scuoteva per evocarli. La storia delle maracas è meglio tracciata attraverso le opere degli indiani precolombiani, specialmente le tribù in Colombia, Venezuela, Brasile e Paraguay.

Si crede che la parola maraca sia stata data allo strumento dal popolo araucano del Cile centrale. Nella regione dell’Africa occidentale, lungo l’Oceano Atlantico chiamato Guinea, i nativi raccontano la leggenda di una dea che crea una maraca sigillando ciottoli bianchi in una zucca, una zucca dura che viene anche modellata con utensili da cucina. I nativi del Congo in Africa e gli indiani Hopi in America condividono la tradizione di usare gusci di tartaruga e ceste per i sonagli; quando i coloni portarono merci europee in America, i nativi americani raccolsero cartucce di gusci vuoti, scatole di spezie metalliche e lattine per fare dei sonagli.

Materiali grezzi

La cima ovale vuota delle maracas è chiamata campana; può essere fatta con quasi tutti i tipi di zucca o seedpod, asciugati o scavati. La costruzione tradizionale utilizza anche una pelle tagliata in due parti, sagomata per formare una campana e cucita. La plastica o la fibra possono essere modellate in forme rotonde o ovali. Le maracas in plastica con campanelli piccoli e rotondi realizzati in colori vivaci sono giocattoli e strumenti didattici per bambini e sono commercializzati con nomi accattivanti. I granuli che producono il suono quando le maracas vengono scosse sono tradizionalmente i semi essiccati all’interno della zucca. Altri semi, fagioli, perline, palline di metallo e persino gusci e bottoni possono essere usati all’interno delle maracas. Cambiando il tipo di materiale e il numero di semi all’interno, cambia anche il suono.

La maniglia è in legno o plastica. Il legno è il materiale tradizionale ed è stato scolpito o tagliato per adattarsi all’apertura della zucca e per creare una forma attraente e comoda da tenere e scuotere. Oggi il legno è ancora usato, ma è sagomato con un tornio per creare una maniglia uniforme e attraente. I produttori di maracas preferiscono il legno caraibico, soprattutto per la sua bellezza; viene scelto un legno tenero o ultra duro a seconda delle dimensioni, della forma e dell’aspetto delle maracas. Minori materiali includono fili pesanti che vengono utilizzati per unire le metà delle maracas in pelle e una corda spessa che viene avvolta intorno alla parte superiore del manico e alla base della zucca, quindi incollata per tenerle insieme. Anche la stoffa (come quella del bordo) può essere avvolta attorno alla giuntura del manico e della zucca.

Design

Il design delle maracas ha assunto una forma tradizionale anche se ci sono molte varianti. Di solito, hanno una sommità o una campana ovale in guscio esterno cavo e contengono oggetti di dimensioni di un fagiolo che urtano contro il guscio quando lo strumento viene scosso. Per scuotere le maracas, viene attaccata una maniglia. All’interno di questa descrizione di base, i materiali utilizzati per creare la campana, i fagioli e la maniglia possono variare come tipologia, forma e dimensione. Le maracas tradizionali sono zucche o cuoio cucito con manici in legno.

Tuttavia, la tecnologia moderna ha prodotto fibre dure e plastiche per la campana e rumori creati da oggetti sempre in plastica. Macchinari come torni possono essere utilizzati per modellare maniglie che si adattano perfettamente alla campana. Le macchine cuciono le parti della campana quando sono fatte di pelle. Le colle moderne sono anche un miglioramento tecnico che assicura la tenuta duratura della campana, delle maniglie e della rilegatura. I produttori utilizzano sale climatizzate per asciugare accuratamente le zucche. Se si asciugano troppo velocemente, le pelli esterne si restringono e contraggono. Dopo questa carrellata di informazioni sulle maracas, di seguito troverete le recensioni di alcuni modelli di ottima fattura.

I migliori Maracas

LP RhythMix Chick-Ita Shakers – Vedi prezzo o acquista

Realizzate in plastica, questa coppia di maracas contiene all’interno delle piccole perle per un suono leggero. I piccoli manici li fanno sembrare delle Mini Maracas. Colorate vivacemente, sono un sicuro divertimento per le aule o i concerti.

Stagg 25010452 MFB – 3 Fiber tradizione Maracas Nero – Vedi prezzo o acquista

Realizzate in bachelite, questo modello di maracas hanno la testa rotonda e delle piccole sfere in acciaio all’interno che consentono un suono chiaro e morbido, ma anche Smooth Swirl. Le maniglie sono realizzate in legno massello.

LP Latin Percussion LP862210 Salsa Rawhide Maracas – Vedi prezzo o acquista

Questa coppia di maracas hanno fusti in rawhide e manici in legno. Grazie al materiale di costruzione, riproducono un suono preciso e pieno. I manici sono in legno massello. Il peso è di 499 grammi e le misure sono 10,4 x 34 x 10,7 cm.

LP Latin Percussion LP862165 Maracas Refillable – Vedi prezzo o acquista

Questo modello della LP presenta dei fusti realizzati in plastica nera e manici in legno massello. La caratteristica particolare di questa coppia di maracas è la possibilità di svitare le maniglie per poter cambiare il materiale contenuto all’interno; così facendo, il musicista può personalizzare il suono prodotto dagli strumenti. Il peso è di 45,4 g e le misure sono 6,1 x 14 x 7,4 cm.

Avete individuato i migliori maracas? allora condividere questo articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *